Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
6 novembre 2016 7 06 /11 /novembre /2016 00:49

Preghiera a San Leonardo di Noblac

 

 
O insigne benefattore dell’umanita’
sostegno degl’infelici,  consolatore degli oppressi,
speranza dei carcerati,
a Te ricorriamo nei nostri bisogni.
Liberaci tutti da pubbliche e private calamità;
in particolare impetraci da Dio la liberazione delle
anime nostre da ogni colpa;
fa’ che noi usciamo dalla schiavitù del peccato,
che viviamo nell’osservanza della divina legge
e nella pratica di tutte le virtù,
affinchè meritiamo la felicità di godere con Te la
pace dei giusti.
 Così sia.

 

San_Leonardo_di_Noblac.jpg

 

VITA DEL SANTO

Leonardo nacque in Gallia al tempo dell’imperatore Anastasio da nobili franchi, amici del re Clodoveo che volle fargli da padrino al battesimo. In gioventù rifiutò di arruolarsi nell’esercito e si mise al seguito di S. Remigio, arcivescovo di Reims. Avendo questi ottenuto dal re di poter chiedere la liberazione dei prigionieri che avesse incontrato, anche Leonardo, acceso di carità, chiese e ottenne lo stesso favore e liberò, di fatto, un gran numero di questi infelici. Diffondendosi la fama della sua santità, egli rifiutata la dignità vescovile offertagli da Clodoveo si diresse a Limoges; attraversando la foresta di Pavum soccorse la Regina sorpresa dalle doglie del parto. La preghiera del santo le concesse di superare i dolori e di dare alla luce un bel bambino. Clodoveo riconoscente gli concesse una parte del bosco per edificarvi un monastero. Il Santo costruì un oratorio in onore della Madonna e dedicò in altare in onore di S. Remigio; scavò poi un pozzo che si riempì miracolosamente d’acqua e al luogo diede il nome di nobiliacum in ricordo della donazione di Clodoveo. Il Santo sarebbe morto il 6 novembre di un anno imprecisato, nella metà del VI secolo. (Fonte Santi e Beati).

Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Preghiere al Santo del giorno
scrivi un commento
5 novembre 2016 6 05 /11 /novembre /2016 00:01

san-guido.jpg

pregh.jpg

 

VITA DEL SANTO

I malanni fisici che lo afflissero sin da ragazzo (era nato a Parma nel 1865) impedirono a Guido Maria Conforti di seguire la strada che il padre voleva per lui (dirigente agricolo), ma anche la via della missione «ad gentes». Non per questo il fondatore dei Saveriani si perse d'animo. Acquistò una casa per formare giovani missionari. Nacque così la «Pia società saveriana». I primi Saveriani andarono in Cina nel 1899. La missione fu stroncata nel sangue dalla rivolta dei Boxers. Ma non si fermarono. Conforti era intanto divenuto, nel 1902, arcivescovo di Ravenna. Dovette, però, lasciare due anni dopo per gravi motivi di salute. In seguitò migliorò, tanto che il Papa lo mandò vescovo a Parma, diocesi di cui era stato già vicario generale. La resse per 25 anni, compiendo ben 5 visite pastorali nelle 300 parrocchie. Andò a trovare anche i missionari nel Celeste Impero. Morì nel 1931. E' beato dal 1996 e santo dal 2011. 

Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Preghiere al Santo del giorno
scrivi un commento
4 novembre 2016 5 04 /11 /novembre /2016 23:42

Preghiera a San Carlo Borromeo

 

O Gloriosissimo San Carlo, modello per tutti di fede, di umiltà, di purità, di costanza nel patire, di ogni più eletta virtù, Voi che arricchito dall'Altissimo dei doni più eccelsi, tutti li impiegaste nel promuovere la gloria di Dio e la salvezza delle anime fino a restar vittima del vostro zelo, impetrateci dal Signore, vi supplichiamo, la grazia di essere vostri imitatori, come voi lo foste di Gesù Cristo.
Otteneteci ancora, vi preghiamo, lo spirito di sacrificio, lo zelo indefesso per il bene dei nostri fratelli, la fedeltà a Dio, l'amore alla Chiesa, la rassegnazione nelle avversità e la perseveranza nel bene.
E voi, Dio delle misericordie, e Padre di ogni consolazione, che vedete i mali onde è afflitta la cristiana famiglia, deh ! muovetevi a pietà di noi, soccorreteci e salvateci.
Non guardate, no, ai nostri meriti, ma a quelli del vostro servo e nostro protettore San Carlo. Esaudite le sue preghiere a favor nostro, ora che trionfa nei Cieli, come esaudite quelle che vi innalzava pel suo popolo quaggiù sulla terra. 
Così sia.

 

 

 

Preghiera a San Carlo Borromeo

 

Gloriosissimo San Carlo, modello di virtù e costanza nella prova. Tu che hai impiegato i doni ricevuti per la Gloria di Dio e la salvezza delle anime, sino a restare vittima del Tuo stesso zelo. Impetraci dal Signore la grazia di essere Tuo imitatore, come Tu lo fosti di Gesù Cristo. Ottienici lo spirito di sacrificio, lo zelo per i nostri fratelli, la fedeltà a Dio, l'amore alla Chiesa, la rassegnazione nelle avversità e la perseveranza nel bene. Affinché anche noi, sperimentando di essere amati da Dio, possiamo godere della presenza divina. Amen.

 

 

VITA DI SAN CARLO BORROMEO

Nato nel 1538 nella Rocca dei Borromeo, sul Lago Maggiore, era il secondo figlio del Conte Giberto e quindi, secondo l'uso delle famiglie nobiliari, fu tonsurato a 12 anni. Studente brillante a Pavia, venne poi chiamato a Roma, dove venne creato cardinale a 22 anni. Fondò a Roma un'Accademia secondo l'uso del tempo, detta delle «Notti Vaticane». Inviato al Concilio di Trento, nel 1563 fu consacrato vescovo e inviato sulla Cattedra di sant'Ambrogio di Milano, una diocesi vastissima che si estendeva su terre lombarde, venete, genovesi e svizzere. Un territorio che il giovane vescovo visitò in ogni angolo, preoccupato della formazione del clero e delle condizioni dei fedeli. Fondò seminari, edificò ospedali e ospizi. Utilizzò le ricchezze di famiglia in favore dei poveri. Impose ordine all'interno delle strutture ecclesiastiche, difendendole dalle ingerenze dei potenti locali. Un'opera per la quale fu obiettivo di un fallito attentanto. Durante la peste del 1576 assistette personalmente i malati. Appoggiò la nascita di istituti e fondazioni e si dedicò con tutte le forze al ministero episcopale guidato dal suo motto: «Humilitas». Morì a 46 anni, consumato dalla malattia il 3 novembre 1584.

 

 

Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Preghiere al Santo del giorno
scrivi un commento
1 novembre 2016 2 01 /11 /novembre /2016 00:04

tutti-i-santi.jpg      

 

Preghiera ai Santi del Paradiso


O Spiriti celesti e voi tutti Santi del Paradiso, volgete pietosi lo sguardo sopra di noi, ancora peregrinanti in questa valle di dolore e di miserie. 

Voi godete ora la gloria che vi siete meritata seminando delle lacrime in questa terra di esilio. Dio è adesso il premio delle vostre fatiche, il principio, l'oggetto e il fine dei vostri godimenti. O anime beate, intercedete per noi! 

Ottenete a noi tutti di seguire fedelmente le vostre orme, di seguire i vostri esempi di zelo e di amore ardente a Gesù e alle anime, di ricopiare in noi le virtù vostre, affinché diveniamo un giorno partecipi della gloria immortale. Amen.

 

 

 

     Preghiera ai Santi del Paradiso

 

O Dio, Padre buono e misericordioso, ti ringraziamo perchè in ogni tempo, tu rinnovi e vivifichi la tua Chiesa, suscitando nel suo seno i Santi: attraverso di essi tu fai risplendere la varietà e la ricchezza dei doni del tuo Spirito di amore.

Noi sappiamo che i Santi, deboli e fragili come noi, hanno capito il vero senso della vita, sono vissuti nell'eroismo della fede, della speranza e della carità, hanno imitato perfettamente il Figlio tuo, ed ora, vicini a Gesù nella gloria, sono nostri modelli e intercessori.

Ti ringraziamo perchè hai voluto che continuasse tra noi e i Santi la comunione di vita nell'unità dello stesso Corpo mistico di Cristo.

Ti chiediamo, o Signore, la grazia e la forza di poter seguire il cammino che essi ci hanno tracciato, affinché alla fine della nostra esistenza terrena possiamo giungere con loro al beatificante possesso della luce e della tua gloria.

 

 

Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Preghiere al Santo del giorno
scrivi un commento
28 ottobre 2016 5 28 /10 /ottobre /2016 22:56

San Giuda Taddeo è un Santo poco conosciuto e poco pregato. Per questo motivo sembra che le grazie scendano copiose. Il 19 Ottobre inizia la Novena, da recitare riportata in basso. 

Una lettrice del blog mi ha messo a conoscenza di questo straordinario Santo, molto vicino ai suoi devoti per questo ho deciso di pubblicare anticipatamente la pagina dedicatagli, con la speranza che in molti leggano ed inizino la Novena.

Dio ha concesso a San Giuda poteri straordinari ed è specialmente in casi difficili che il suo mirabile aiuto viene esperimentato. Migliaia di persone invocano quotidianamente il suo intervento e molte loro preghiere sono state esaudite in modo miracoloso, anche quando la domanda sembrava senza speranza. Qualunque sia la malattia, la povertà e la miseria, l'angustia del cuore e dell'anima, perfino la disperazione, si può ricorrere a questo grande Santo e chiedere la sua potente intercessione.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                    

- Novena in onore di San Giuda Taddeo -
 

O Dio, vieni a salvarmi.
Signore, vieni presto in mio aiuto. Gloria al Padre...

 

Primo Giorno :


Amabile apostolo di Gesù Cristo, San Giuda Taddeo, poiché Dio mostra di compiacersi che sia invocato il tuo potentissimo nome per consolazione di noi miseri figli di Adamo e di Eva, io Ti venero con tutto il cuore e Ti supplico di non sdegnare d'accogliere come tuo servo un povero peccatore che Ti offre questo breve esercizio di pietà. Degnati, o amabile Santo, di gradire la mia offerta. Intanto ringrazio Dio di tutti i doni che Ti ha concesso e Ti prometto di amarti sempre, scegliendoti come mio speciale patrono e avvocato presso l'Altissimo, ben sapendo quanto sia efficace il tuo patrocinio. Fa', o mio grande protettore, che il mio cuore afflittissimo sia presto consolato. Ottienimi, Ti prego, una profonda conoscenza dei miei peccati per detestarli e fa' che mi siano perdonati, affinché non siano di impedimento alla grazia particolare che con viva fede ora Ti chiedo... (esporre la grazia che si desidera). Amen.

Recitare:

  • Padre Nostro,
  •  Ave Maria
  •  3 Gloria alla Santissima Trinità, per ringraziarla dei favori e privilegi concessi in vita e in morte all'Apostolo San Giuda e della gloria concessagli in Cielo.

 

- Prega per noi, San Giuda Taddeo Apostolo.
- Affinché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

 


PREGHIAMO:

 (da recitare ogni giorno della novena)


O Dio, la cui bontà e misericordia non hanno limiti, ascolta benigno le preghiere dei tuoi figli e concedi che tutti coloro che Ti onorano devotamente nel tuo Apostolo Giuda Taddeo, per l'efficacia dei suoi meriti ottengano che sia esaudita la loro preghiera. Per Cristo nostro Signore. Amen.

 


PREGHIERA FINALE :

(da recitare ogni giorno della novena)


O astro fulgidissimo del Cielo, glorioso San Giuda Taddeo, adoro e ringrazio profondamente la Santissima Trinità che Ti ha arricchito di tanti e così meravigliosi doni e Ti ha prescelto fra gli altri per avvocato e protettore nelle avversità e nelle miserie più gravi, e ha voluto che per tuo mezzo ci siano concesse quelle grazie e quegli aiuti che consolano gli afflitti, sollevano gli oppressi e rincuorano gli abbandonati. O mio pietosissimo protettore, ottienimi dalla divina Bontà la grazia che ti domando... Amen.

 


Secondo giorno :


O Dio, vieni a salvarmi.
Signore, vieni presto in mio aiuto.

 

O ammirabile apostolo del Redentore, San Giuda Taddeo, che per i tuoi meriti eccelsi fosti scelto tra la moltitudine di coloro che seguivano il Salvatore ed elevato alla dignità di apostolo, adoro e ringrazio il divino Maestro Gesù del dono che Ti fece. Ottienimi, Ti prego, che tra i mezzi idonei alla mia salvezza scelga quelli più opportuni, affinché possa conseguire il fine per cui sono stato creato da Dio, e ottienimi anche, o glorioso Santo, la grazia che per i tuoi meriti e la tua intercessione io chiedo ora a Dio.... Amen.

 

Recitare:

  • Padre Nostro,
  •  Ave Maria
  •  3 Gloria alla Santissima Trinità, per ringraziarla dei favori e privilegi concessi in vita e in morte all'Apostolo San Giuda e della gloria concessagli in Cielo.

 


- Prega per noi, San Giuda Taddeo Apostolo.
- Affinché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

 

PREGHIAMO:

 

 (da recitare ogni giorno della novena)


O Dio, la cui bontà e misericordia non hanno limiti, ascolta benigno le preghiere dei tuoi figli e concedi che tutti coloro che Ti onorano devotamente nel tuo Apostolo Giuda Taddeo, per l'efficacia dei suoi meriti ottengano che sia esaudita la loro preghiera. Per Cristo nostro Signore. Amen.


PREGHIERA FINALE :

(da recitare ogni giorno della novena)


O astro fulgidissimo del Cielo, glorioso San Giuda Taddeo, adoro e ringrazio profondamente la Santissima Trinità che Ti ha arricchito di tanti e così meravigliosi doni e Ti ha prescelto fra gli altri per avvocato e protettore nelle avversità e nelle miserie più gravi, e ha voluto che per tuo mezzo ci siano concesse quelle grazie e quegli aiuti che consolano gli afflitti, sollevano gli oppressi e rincuorano gli abbandonati. O mio pietosissimo protettore, ottienimi dalla divina Bontà la grazia che ti domando... Amen.

 



Terzo giorno :


O Dio, vieni a salvarmi.
Signore, vieni presto in mio aiuto.

 

Gloriosissimo apostolo San Giuda Taddeo, che con mirabili virtù e molti prodigi diffondesti la parola del Vangelo in mezzo ai popoli barbari e ne convertisti un gran numero alla fede in Gesù Cristo, con animo devoto Ti venero come mio specialissimo Patrono; Ti prego di avere cura di me e delle cose dell'anima mia davanti al tribunale dell'Altissimo, affinché non ricada nel grande male del peccato che ho tante volte commesso e di cui sempre mi dolgo. Ottienimi da Dio aumento di fede, speranza e carità, la dolcezza e la pace del cuore, la grazia divina in tutti i momenti della mia vita e soprattutto nell'ora della mia morte. Ottienimi anche la grazia particolare per la quale ora Ti prego…. Amen.
 

Recitare:

  • Padre Nostro,
  •  Ave Maria
  •  3 Gloria alla Santissima Trinità, per ringraziarla dei favori e privilegi concessi in vita e in morte all'Apostolo San Giuda e della gloria concessagli in Cielo.

 

- Prega per noi, San Giuda Taddeo Apostolo.
- Affinché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

 

 

PREGHIAMO:

 (da recitare ogni giorno della novena)


O Dio, la cui bontà e misericordia non hanno limiti, ascolta benigno le preghiere dei tuoi figli e concedi che tutti coloro che Ti onorano devotamente nel tuo Apostolo Giuda Taddeo, per l'efficacia dei suoi meriti ottengano che sia esaudita la loro preghiera. Per Cristo nostro Signore. Amen.


PREGHIERA FINALE :

(da recitare ogni giorno della novena)


O astro fulgidissimo del Cielo, glorioso San Giuda Taddeo, adoro e ringrazio profondamente la Santissima Trinità che Ti ha arricchito di tanti e così meravigliosi doni e Ti ha prescelto fra gli altri per avvocato e protettore nelle avversità e nelle miserie più gravi, e ha voluto che per tuo mezzo ci siano concesse quelle grazie e quegli aiuti che consolano gli afflitti, sollevano gli oppressi e rincuorano gli abbandonati. O mio pietosissimo protettore, ottienimi dalla divina Bontà la grazia che ti domando... Amen.



Quarto giorno :



O Dio, vieni a salvarmi.
Signore, vieni presto in mio aiuto.

 

Vero seguace del Redentore, grande apostolo San Giuda Taddeo, che per diffondere la buona novella del Vangelo non risparmiasti fatiche e sudori spingendoti in terre sconosciute per compiere il dovere del tuo apostolato, io adoro e ringrazio il Figlio di Dio fatto uomo per il grande zelo delle anime che Ti diede. Ottienimi, Ti prego, il vero zelo dell'anima mia affinché corrisponda alle ispirazioni del cielo con amore filiale e tema sempre Dio e mai più l'offenda. Ti raccomando, o caro Santo, la grazia che Ti chiedo e spero di ottenere per i tuoi meriti eccelsi. Amen.
 

Recitare:

  • Padre Nostro,
  •  Ave Maria
  •  3 Gloria alla Santissima Trinità, per ringraziarla dei favori e privilegi concessi in vita e in morte all'Apostolo San Giuda e della gloria concessagli in Cielo

 


- Prega per noi, San Giuda Taddeo Apostolo.
- Affinché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

 

 

 

PREGHIAMO:

 (da recitare ogni giorno della novena)


O Dio, la cui bontà e misericordia non hanno limiti, ascolta benigno le preghiere dei tuoi figli e concedi che tutti coloro che Ti onorano devotamente nel tuo Apostolo Giuda Taddeo, per l'efficacia dei suoi meriti ottengano che sia esaudita la loro preghiera. Per Cristo nostro Signore. Amen.


PREGHIERA FINALE :

(da recitare ogni giorno della novena)


O astro fulgidissimo del Cielo, glorioso San Giuda Taddeo, adoro e ringrazio profondamente la Santissima Trinità che Ti ha arricchito di tanti e così meravigliosi doni e Ti ha prescelto fra gli altri per avvocato e protettore nelle avversità e nelle miserie più gravi, e ha voluto che per tuo mezzo ci siano concesse quelle grazie e quegli aiuti che consolano gli afflitti, sollevano gli oppressi e rincuorano gli abbandonati. O mio pietosissimo protettore, ottienimi dalla divina Bontà la grazia che ti domando... Amen.



Quinto giorno :


O Dio, vieni a salvarmi.
Signore, vieni presto in mio aiuto.

O grande luminare della Santa Chiesa, glorioso apostolo San Giuda Taddeo, che per mezzo della predicazione evangelica illuminasti le menti di una moltitudine dipagani e, superando i pericoli e vincendo gli ostacoli facesti spuntare innumerevoli germogli di fede, io adoro e ringrazio il divino Maestro della fortezza a Te donata. Ottienimi, Ti supplico, lo stesso dono affinché, resistendo a tutte le tentazioni dell'inferno, possa perseverare nell'amore di Dio fino all'ultimo istante della mia vita. Ottienimi anche la grazia che per i tuoi meriti ora Ti chiedo. Amen.

 

Recitare:

  • Padre Nostro,
  •  Ave Maria
  •  3 Gloria alla Santissima Trinità, per ringraziarla dei favori e privilegi concessi in vita e in morte all'Apostolo San Giuda e della gloria concessagli in Cielo

 


- Prega per noi, San Giuda Taddeo Apostolo.
- Affinché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

 

 

 

PREGHIAMO:

 (da recitare ogni giorno della novena)


O Dio, la cui bontà e misericordia non hanno limiti, ascolta benigno le preghiere dei tuoi figli e concedi che tutti coloro che Ti onorano devotamente nel tuo Apostolo Giuda Taddeo, per l'efficacia dei suoi meriti ottengano che sia esaudita la loro preghiera. Per Cristo nostro Signore. Amen.


PREGHIERA FINALE :

(da recitare ogni giorno della novena)


O astro fulgidissimo del Cielo, glorioso San Giuda Taddeo, adoro e ringrazio profondamente la Santissima Trinità che Ti ha arricchito di tanti e così meravigliosi doni e Ti ha prescelto fra gli altri per avvocato e protettore nelle avversità e nelle miserie più gravi, e ha voluto che per tuo mezzo ci siano concesse quelle grazie e quegli aiuti che consolano gli afflitti, sollevano gli oppressi e rincuorano gli abbandonati. O mio pietosissimo protettore, ottienimi dalla divina Bontà la grazia che ti domando... Amen.

 

 

 

Sesto giorno :


O Dio, vieni a salvarmi.
Signore, vieni presto in mio aiuto.

O colonna fermissima e sostegno della Chiesa nascente, amabile apostolo San Giuda Taddeo, che dopo trent'anni di sudori sparsi per la salvezza di tanta gente idolatra, andasti coraggiosamente incontro ai tormenti del martirio e, dopo essere stato crudelmente percosso terminasti la tua vita con una dolorosa morte e ora regni glorioso in cielo nello stuolo dei Martiri, io ringrazio il divino Maestro per la invitta costanza che ti diede. Ottienimi, ti supplico, lo stesso dono affinché soffrendo con pazienza le contrarietà di questa vita, io non offenda mai più il Signore che tu tanto amasti e con tanta fede servisti; e ottienimi inoltre la grazia che per i tuoi eccelsi meriti ora ti chiedo. Amen.

 

 

Recitare:

  • Padre Nostro,
  •  Ave Maria
  •  3 Gloria alla Santissima Trinità, per ringraziarla dei favori e privilegi concessi in vita e in morte all'Apostolo San Giuda e della gloria concessagli in Cielo

 


- Prega per noi, San Giuda Taddeo Apostolo.
- Affinché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

 

 

 

PREGHIAMO:

 (da recitare ogni giorno della novena)


O Dio, la cui bontà e misericordia non hanno limiti, ascolta benigno le preghiere dei tuoi figli e concedi che tutti coloro che Ti onorano devotamente nel tuo Apostolo Giuda Taddeo, per l'efficacia dei suoi meriti ottengano che sia esaudita la loro preghiera. Per Cristo nostro Signore. Amen.


PREGHIERA FINALE :

(da recitare ogni giorno della novena)


O astro fulgidissimo del Cielo, glorioso San Giuda Taddeo, adoro e ringrazio profondamente la Santissima Trinità che Ti ha arricchito di tanti e così meravigliosi doni e Ti ha prescelto fra gli altri per avvocato e protettore nelle avversità e nelle miserie più gravi, e ha voluto che per tuo mezzo ci siano concesse quelle grazie e quegli aiuti che consolano gli afflitti, sollevano gli oppressi e rincuorano gli abbandonati. O mio pietosissimo protettore, ottienimi dalla divina Bontà la grazia che ti domando... Amen.

 

 

 

Settimo giorno :



O Dio, vieni a salvarmi.
Signore, vieni presto in mio aiuto.

O fedelissimo apostolo, che per il tuo grande zelo convertisti tanti infedeli ed empi e portasti la luce del Vangelo ad anime gementi nelle tenebre dell'errore, ti supplico di ottenermi l'amore verso i miei nemici e la grazia di promuovere con il buon esempio le virtù cristiane nel mio prossimo. E rendo grazie a Dio e mi rallegro con Te per il grande giubilo e la festa solenne con cui la tua anima beata fu accolta dagli Angeli in Paradiso, dopo che avesti coronato il tuo apostolato col martirio e la perdita della vita terrena per acquistare quella eterna. Ti prego di innalzare i miei desideri e affetti verso il Cielo, perché possa ottenere la grazia di morire nella santa amicizia di Dio e altresì con il desiderio di morire per amore e per gloria sua. E fa' che Egli mi conceda ora la grazia che per i tuoi eccelsi meriti io Ti chiedo. Amen.

 

 

Recitare:

  • Padre Nostro,
  •  Ave Maria
  •  3 Gloria alla Santissima Trinità, per ringraziarla dei favori e privilegi concessi in vita e in morte all'Apostolo San Giuda e della gloria concessagli in Cielo

 

 

- Prega per noi, San Giuda Taddeo Apostolo.
- Affinché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

 

 

 

PREGHIAMO:

 (da recitare ogni giorno della novena)


O Dio, la cui bontà e misericordia non hanno limiti, ascolta benigno le preghiere dei tuoi figli e concedi che tutti coloro che Ti onorano devotamente nel tuo Apostolo Giuda Taddeo, per l'efficacia dei suoi meriti ottengano che sia esaudita la loro preghiera. Per Cristo nostro Signore. Amen.


PREGHIERA FINALE :

(da recitare ogni giorno della novena)


O astro fulgidissimo del Cielo, glorioso San Giuda Taddeo, adoro e ringrazio profondamente la Santissima Trinità che Ti ha arricchito di tanti e così meravigliosi doni e Ti ha prescelto fra gli altri per avvocato e protettore nelle avversità e nelle miserie più gravi, e ha voluto che per tuo mezzo ci siano concesse quelle grazie e quegli aiuti che consolano gli afflitti, sollevano gli oppressi e rincuorano gli abbandonati. O mio pietosissimo protettore, ottienimi dalla divina Bontà la grazia che ti domando... Amen.

 

 


Ottavo giorno :


O Dio, vieni a salvarmi.
Signore, vieni presto in mio aiuto.


O Avvocato dell'anima mia nel giudizio finale, benigno apostolo San Giuda Taddeo che meritasti l'onore di sedere sopra un trono di immensa gloria data come premio alle tue fatiche apostoliche; io ti venero e ringrazio il divino Maestro nostro Redentore del grande onore che ti ha dato e che fu da te conquistato con tanti meriti. Ti prego, rendimi degno del tuo potente patrocinio, mentre ti venero qui in terra come pietoso Avvocato per godere poi con te, dopo la morte, esultante e coronato anch'io di gloria, in Paradiso. E ora, o potentissimo mio Protettore, ottienimi la grazia che per i tuoi eccelsi meriti domando a Dio. Amen.

 

Recitare:

  • Padre Nostro,
  •  Ave Maria
  •  3 Gloria alla Santissima Trinità, per ringraziarla dei favori e privilegi concessi in vita e in morte all'Apostolo San Giuda e della gloria concessagli in Cielo

 


- Prega per noi, San Giuda Taddeo Apostolo.
- Affinché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

 

 

PREGHIAMO:

 (da recitare ogni giorno della novena)


O Dio, la cui bontà e misericordia non hanno limiti, ascolta benigno le preghiere dei tuoi figli e concedi che tutti coloro che Ti onorano devotamente nel tuo Apostolo Giuda Taddeo, per l'efficacia dei suoi meriti ottengano che sia esaudita la loro preghiera. Per Cristo nostro Signore. Amen.


PREGHIERA FINALE :

(da recitare ogni giorno della novena)


O astro fulgidissimo del Cielo, glorioso San Giuda Taddeo, adoro e ringrazio profondamente la Santissima Trinità che Ti ha arricchito di tanti e così meravigliosi doni e Ti ha prescelto fra gli altri per avvocato e protettore nelle avversità e nelle miserie più gravi, e ha voluto che per tuo mezzo ci siano concesse quelle grazie e quegli aiuti che consolano gli afflitti, sollevano gli oppressi e rincuorano gli abbandonati. O mio pietosissimo protettore, ottienimi dalla divina Bontà la grazia che ti domando... Amen.

 


Nono giorno :


O Dio, vieni a salvarmi.
Signore, vieni presto in mio aiuto.

O Santo Apostolo e fedelissimo discepolo di Gesù Cristo, San Giuda Taddeo, da questo istante e in ogni momento della mia vita io rinnovo la promessa che ti ho fatto nel primo giorno di questa novena, scegliendoti come mio potentissimo Avvocato, di rifugiarmi per sempre sotto il tuo altissimo patrocinio. Ti prometto inoltre di fare quanto sarà in mio potere per diffondere la devozione verso di Te. Mio amato e potente Patrono, come accorresti con zelo instancabile attraverso la predicazione e i miracoli, a liberare dalle tenebre dell'errore tanti infedeli immersi nel paganesimo, ti supplico di interporre la tua intercessione presso Dio per me, miserabile peccatore, affinché per i tuoi meriti io possa evitare ogni infedeltà alla divina Grazia e l'anima mia sia liberata da ogni abitudine cattiva e non ricada mai più nel peccato. E, trovandomi oppresso dalle angustie per la presente avversità (qui si esprime il bisogno), abbi la bontà di interporti presso l'altissimo affinché ione sia presto liberato e il mio cuore sia riempito di gaudio spirituale, cosicché, con allegrezza e pace, possa servire il nostro Dio seguendo le tue orme gloriose. Santo apostolo Giuda Taddeo, io confido grandemente nel tuo efficace patrocinio, non sdegnare le mie fervorose preghiere e le mie ardenti invocazioni, ma accoglile benigno ed esaudiscile. Tu che sei il padre degli afflitti e il consolatore degli abbandonati, soccorrimi, difendimi, aiutami ora e nel momento della mia morte, perché possa vivere santamente e amare poi e benedire eternamente con te il nostro Dio infinitamente buono. Amen.

 

Recitare:

  • Padre Nostro,
  •  Ave Maria
  •  3 Gloria alla Santissima Trinità, per ringraziarla dei favori e privilegi concessi in vita e in morte all'Apostolo San Giuda e della gloria concessagli in Cielo.

 

 

- Prega per noi, San Giuda Taddeo Apostolo.
- Affinché siamo fatti degni delle promesse di Cristo.

 

 

PREGHIAMO:

 (da recitare ogni giorno della novena)


O Dio, la cui bontà e misericordia non hanno limiti, ascolta benigno le preghiere dei tuoi figli e concedi che tutti coloro che Ti onorano devotamente nel tuo Apostolo Giuda Taddeo, per l'efficacia dei suoi meriti ottengano che sia esaudita la loro preghiera. Per Cristo nostro Signore. Amen.


PREGHIERA FINALE :

(da recitare ogni giorno della novena)


O astro fulgidissimo del Cielo, glorioso San Giuda Taddeo, adoro e ringrazio profondamente la Santissima Trinità che Ti ha arricchito di tanti e così meravigliosi doni e Ti ha prescelto fra gli altri per avvocato e protettore nelle avversità e nelle miserie più gravi, e ha voluto che per tuo mezzo ci siano concesse quelle grazie e quegli aiuti che consolano gli afflitti, sollevano gli oppressi e rincuorano gli abbandonati. O mio pietosissimo protettore, ottienimi dalla divina Bontà la grazia che ti domando... Amen.

 

 

 

 

 

sangiudataddeo.JPG

 

 

 

 Rosario devoto in onore di San Giuda Taddeo

 

È chiamato Rosario prodigioso perché per suo mezzo si ottengono grandi grazie nei casi disperati, sempre che quello che è chiesto serva a maggiore gloria di Dio ed al bene delle nostre anime. Si usa una normale corona del Rosario.

 

 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

 

Atto di dolore :

Mio Dio mi pento e mi dolgo con tutto il cuore dei miei peccati perché peccando ho meritato i tuoi castighi e molto più perché ho offeso Te infinitamente buono e degno di essere amato sopra ogni cosa. Propongo col Tuo santo aiuto di non offenderti mai più e di fuggire le occasioni prossime di peccato, Signore misericordia, perdonami.

 

Gloria al Padre :

Gloria al Padre, al Figlio ed allo Spirito Santo, come era nel principio e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen 

 

«Santi Apostoli, intercedete per noi» 

«Santi Apostoli, intercedete per noi» 

«Santi Apostoli, intercedete per noi» 

 

 

Sui 10 grani piccoli:

 

 « San Giuda Taddeo, soccorrimi in questa necessità »

 

(da recitare appunto 10 volte)

e concludere con un Gloria al Padre ognuna delle 5 decine

 

 

Sui 5 grani grossi:

 

 « Santi Apostoli intercedete per noi »

 

 

Si conclude recitando 

 

Credo :

Credo in un solo Dio, Padre Onnipotente, creatore del cielo e della terra, di tutte le cose visibili e invisibili.

Credo in un solo Signore Gesù Cristo unigenito figlio di Dio nato dal Padre prima di tutti i secoli. Dio da Dio, Luce da Luce, Dio vero da Dio vero, generato, non creato, dalla stessa sostanza del Padre.

Per mezzo di Lui tutte le cose sono state create. Per noi uomini e per la nostra salvezza discese dal cielo e per opera dello Spirito Santo si è incarnato nel seno della Vergine Maria e si è fatto uomo. Fu crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato, morì e fu sepolto e il terzo giorno è resuscitato secondo le Scritture ed è salito al Cielo e siede alle destra del Padre e di nuovo verrà nella gloria per giudicare i vivi e i morti ed il suo Regno non avrà fine.

Credo nello Spirito Santo che è Signore e dà la vita e procede dal Padre e dal Figlio e con il Padre ed il Figlio è adorato e glorificato e ha parlato per mezzo dei profeti.
Credo la Chiesa una, santa, cattolica e apostolica.
Professo un solo battesimo per il perdono dei peccati e aspetto la resurrezione dei morti e la vita del mondo che verrà. Amen   

 

 

Salve Regina :

Salve Regina, madre di misericordia, vita dolcezza e speranza nostra, salve. A te ricorriamo noi esuli figli di Eva; a te sospiriamo gementi a piangenti in questa valle di lacrime. Orsù dunque, avvocata nostra, rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi e mostraci dopo questo esilio Gesù, il frutto benedetto del tuo seno. O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria.

 

 

e la seguente Preghiera :

Santo prodigioso, glorioso San Giuda Taddeo, onore e gloria dell'apostolato, sollievo e protezione degli afflitti peccatori, io ti chiedo per la corona di gloria che hai nel cielo, per il singolare privilegio di essere parente prossimo del Nostro Salvatore e per l'amore che avevi alla Santa Madre di Dio, di concedermi quello che ti chiedo. Così come sono certo che Gesù Cristo ti onora e concede tutto, così possa io ricevere la tua protezione e sollievo in questa urgente necessità.

 

 

PREGHIERA CONCLUSIVA  ( da recitare nei casi disperati ) :

 

O glorioso San Giuda Taddeo, il nome del traditore che mise il suo adorabile Maestro nelle mani dei suoi nemici ha fatto sì che Tu sia dimenticato da parte di molti. Ma la Chiesa ti onora e ti invoca come avvocato delle cose difficili e dei casi disperati.

Prega per me, così miserabile; fa' uso, ti prego, di quel privilegio che il Signore ti concesse: di portare un aiuto rapido e visibile in quei casi nei quali non c'è quasi speranza. Fa' che in questa grande necessità io riceva, per tua mediazione, il sollievo e la consolazione del Signore e possa anche in tutti i miei dolori lodare Iddio.

 

Prometto di esserti grato e di diffondere la tua devozione per così essere, insieme a te, eternamente con Dio. Amen.

 

 

 

In rete ho trovato anche quest'altra versione che vi pubblico :

 

 

  Rosario in onore di San Giuda Taddeo

 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen.

 

O Dio, vieni a salvarmi.

Signore, vieni presto in mio aiuto.

 

 

Credo :

Credo in un solo Dio, Padre Onnipotente, creatore del cielo e della terra, di tutte le cose visibili e invisibili.

Credo in un solo Signore Gesù Cristo unigenito figlio di Dio nato dal Padre prima di tutti i secoli. Dio da Dio, Luce da Luce, Dio vero da Dio vero, generato, non creato, dalla stessa sostanza del Padre.

Per mezzo di Lui tutte le cose sono state create. Per noi uomini e per la nostra salvezza discese dal cielo e per opera dello Spirito Santo si è incarnato nel seno della Vergine Maria e si è fatto uomo. Fu crocifisso per noi sotto Ponzio Pilato, morì e fu sepolto e il terzo giorno è resuscitato secondo le Scritture ed è salito al Cielo e siede alle destra del Padre e di nuovo verrà nella gloria per giudicare i vivi e i morti ed il suo Regno non avrà fine.

Credo nello Spirito Santo che è Signore e dà la vita e procede dal Padre e dal Figlio e con il Padre ed il Figlio è adorato e glorificato e ha parlato per mezzo dei profeti.
Credo la Chiesa una, santa, cattolica e apostolica.
Professo un solo battesimo per il perdono dei peccati e aspetto la resurrezione dei morti e la vita del mondo che verrà. Amen   

 

 

Gloria al Padre :

Gloria al Padre, al Figlio ed allo Spirito Santo, come era nel principio e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen 

 

 

 

 

Sui 10 grani piccoli :

 

« O Apostolo di Cristo, colonna e fondamento della città di Dio. La Chiesa, che radunasti con il sangue e la parola, ti saluta festante. Dalla città dei santi, dove regni glorioso, ci guidi e ci proteggi. A te Cristo, sia lode, al Padre e allo Spirito nei secoli eterni. Amen. »

 

 

Sui 5 grani grossi :

 

« San Giuda Taddeo, discepolo e cugino di Cristo, potente intercessore presso Dio, insieme a Maria, a Giuseppe e a tutti i santi, prega Gesù per noi pecca­tori, adesso e nell'ora della prova. Amen. »

 

 

Santo Dio, Santo Forte, Santo Immortale, abbi pietà di noi. 

Prega per noi Gesù, o apostolo San Giuda Taddeo.

Perchè siamo resi degni delle promesse di Cristo.

 

O Dio, che per mezzo degli Apostoli ci hai fatto cono­scere il mistero della salvezza, concedi alla tua Chiesa di crescere continuamente con l'adesione di nuovi popoli al Vangelo. Confermaci nella fede, perché aderiamo a Cri­sto, tuo Figlio, con lo stesso sincero entusiasmo dell'A­postolo San Giuda Taddeo e fa' che la Chiesa si riveli al mondo, come sacramento di salvezza. Giuda Taddeo, apostolo glorioso del Vangelo, servo fedele, amico intimo, cugino e discepolo di Gesù, fratello dell’apostolo San Giacomo il Minore, molti ti hanno dimenticato, perché porti lo stesso nome del traditore, ma la Chiesa universalmente ti onora, ti esalta e ti invoca a trono e aiuto potente nei momenti più trepidi e diffici­li della vita. Prega Gesù per noi; tergi le nostre lacrime; nell'ora della prova soccorrici; non ci esporre alla tentazione; liberaci dal male e dai pericoli dell'anima e del corpo; proteggi le famiglie, i sofferenti e i poveri; richiama i peccatori sul retto sentiero; rimani accanto a noi quando la disperazione ci assale, quando la sofferenza e le disgrazie ci rendono la vita difficile ed oscura. Riconoscenti per la tua sensibilità, ti promettiamo di aderire sinceramente al messaggio evangelico, da te pre­dicato, di evitare il peccato, di camminare sulla via del bene, di essere autentici seguaci del Cristo, di diffondere ovunque il tuo culto, di averti dolcissimo compagno nel cammino della vita e potente patrono presso Dio. Amen.

 

 

 

Padre Nostro

Padre Nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo Regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male. Amen.

 

 Ave Maria 

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te, tu sei benedetta fra le donne e benedetto il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.

 

Gloria al Padre 

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli, nei secoli. Amen.

 

 

Salve Regina 

Salve Regina, madre di misericordia, vita dolcezza e speranza nostra, salve. A te ricorriamo noi esuli figli di Eva; a te sospiriamo gementi a piangenti in questa valle di lacrime. Orsù dunque, avvocata nostra, rivolgi a noi gli occhi tuoi misericordiosi e mostraci dopo questo esilio Gesù, il frutto benedetto del tuo seno. O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria.

 

 

 

 

Litanie a San Giuda Taddeo

(in grassetto in coro)

 

 

Signore pietà, Signore pietà

 

Cristo pietà, Cristo pietà

 

Signore pietà, Signore pietà

 

Cristo ascoltaci, Cristo ascoltaci

 

Cristo esaudiscici, Cristo esaudiscici

 

Santa Maria,  prega per noi

 

Vergine Madre di Cristo, prega per noi

 

 

Madre della Chiesa, prega per noi

 

Madre di tutte le grazie, prega per noi

 

Regina degli Apostoli, prega per noi

 

Regina dei martiri, prega per noi

 

Regina di tutti i Santi, prega per noi

 

San Giuda Taddeo, prega per noi

 

San Giuda Taddeo, parente di Gesù e Maria, prega per noi

 

San Giuda Taddeo, apostolo del Signore, prega per noi

 

San Giuda Taddeo, testimone dei suoi miracoli, prega per noi

 

San Giuda Taddeo, testimone della sua morte e resurrezione, prega per noi

 

San Giuda Taddeo, testimone della sua ascesa al cielo, prega per noi

 

 San Giuda Taddeo, che nel Cenacolo hai ricevuto lo Spirito Santo, prega per noi

 

San Giuda Taddeo, ardente annunciatore della parola di Dio, prega per noi

 

San Giuda Taddeo, instancabile e coraggioso apostolo di Gesù, prega per noi

 

San Giuda Taddeo, fondatore e difensore della Chiesa cristiana tra tanti popoli, prega per noi

 

San Giuda Taddeo, vero apostolo e servo della Chiesa, prega per noi

 

San Giuda Taddeo, che, nonostante le minacce, continuasti a predicare il Vangelo, prega per noi

 

San Giuda Taddeo che per la tua eroica fedeltà a Cristo moristi martire, prega per noi

 

San Giuda e San Simone,   pregate per noi

 

San Giuda Taddeo affinché diventiamo veri devoti di Cristo ti preghiamo, ascoltaci

 

Affinché ti degni di ottenere da Dio, pace e aiuto celeste, ti preghiamo, ascoltaci

 

Affinché per i tuoi meriti, Dio converta i peccatori, gli increduli alla vera fede cristiana, ascoltaci

 

Affinché faccia crescere in noi le virtù della fede, della speranza e della carità, ascoltaci

 

Affinché allontani da noi i pensieri cattivi e le insidie del maligno, ascoltaci

 

Affinché ci preservi sempre dal peccato e dalle sue occasioni, ascoltaci

 

Affinché ci aiuti nella nostra agonia e ci fortifichi contro le tentazioni, ascoltaci

 

Affinché prima della morte possiamo ricevere degnamente i Sacramenti ed ottenere il perdono delle nostre colpe, ascoltaci

 

Affinché con Gesù, Maria e Giuseppe, ci accompagni alla gloria del Cielo, ascoltaci

 

 

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo. Perdonaci, Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo. Ascoltaci, Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo. Abbi pietà di noi

 

O San Giuda Taddeo, implora per noi grazie. E salvaci sempre da ogni sventura

 

O Dio, la cui bontà e misericordia non possono mai venire meno, esaudisci benigno le preghiere dei tuoi figli e concedi a tutti coloro che devotamente ti onora­no nel tuo apostolo Giuda Taddeo, per l'efficacia dei suoi meriti, di ottenere che sia esaudita la loro preghie­ra. Per Cristo nostro Signore.

 

 

 

San_Giuda_Taddeo--1--copia-1.jpg

 

 

Preghiera a San Giuda Taddeo

 

Eccoci, dinanzi a Te, glorioso Apostolo S. Giuda per offrirti l'omaggio della nostra devozione e del nostro amore.
Tu fai amorosamente sentire a quanti t'invocano il tuo potente aiuto e patrocinio, e come non sia vana la fiducia riposta nella bontà del tuo cuore. Appunto per questo noi Ti offriamo l'omaggio della nostra devozione, memori dei favori già ricevuti e pieni di gratitudine per l'assistenza concessa.
Ma nello stesso tempo ci sentiamo spinti a supplicarti che non cessi mai il tuo aiuto e protezione. 
Tu che fosti legato da vincoli di parentela e da particolarissimo amore al Redentore Divino Gesù, fonte di ogni Bene, ottienici le grazie a noi necessarie per condurre una vita santa, ed impètraci anche quelle benedizioni che siano segno della divina compiacenza.
Dio benedica, per tua intercessione, o caro Santo Apostolo, i fedeli che Ti onorano e promuovono il tuo culto, quanti spinti dal tuo esempio lavorano per la gloria ed il bene delle anime; che quanti Ti pregano - e tra questi anch'io - , sentano in cuore di essere esauditi: e la Grazia Divina scenda a corroborare la debolezza di tutti, affinché amando e servendo l'infinita maestà e bontà divina ci sia concessa la corona ed il gaudio dei servi fedeli. Amen.

 

 

Padre Nostro

Padre Nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo Regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male. Amen.

 

 Ave Maria 

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te, tu sei benedetta fra le donne e benedetto il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.

 

Gloria al Padre 

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli, nei secoli. Amen.

 

 

 

 

 sangiuda.JPG

 

 

 

 

 

 

 

Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Preghiere al Santo del giorno
scrivi un commento
30 novembre 2014 7 30 /11 /novembre /2014 00:35

Preghiera a Sant'Andrea Apostolo

 

Per quell' ammirabile prontezza con cui voi, o glorioso Sant' Andrea,

vi deste a seguir Gesù Cristo ed a Lui conduceste il vostro fratello,

che divenne poi il capo dell'Apostolico collegio e la pietra

fondamentale della chiesa; deh! ottenete e noi tutti la grazia

di seguir prontamente le divine ispirazioni, 

di confessar generosamente la verità,

di amar sempre le croci e i patimenti di questa terra,

al fine di assicurarci i beni perfetti ed eterni del Paradiso.

 

 

Padre Nostro :

Padre Nostro, che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo Regno, sia fatta la tua volontà, come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, rimetti a noi i nostri debiti, come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male. Amen.

 

Ave Maria :

Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te, tu sei benedetta fra le donne e benedetto il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell’ora della nostra morte. Amen.

 

Gloria al Padre :

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, come era nel principio, ora e sempre nei secoli, nei secoli. Amen.

 

 

Preghiera scritta da Sant'Andrea 

(Racconto del VI secolo "Passione di Andrea", ricordato da Papa Benedetto XVI nella catechesi su S. Andrea Apostolo)

 

Salve, o Croce, 
inaugurata per mezzo del corpo di Cristo 
e divenuta adorna delle sue membra, 
come fossero perle preziose. 

Prima che il Signore salisse su di te, 
tu incutevi un timore terreno. 
Ora invece, dotata di un amore celeste, 
sei ricevuta come un dono. 

I credenti sanno, a tuo riguardo, 
quanta gioia tu possiedi, 
quanti regali tu tieni preparati. 

Sicuro dunque e pieno di gioia io vengo a te, 
perché anche tu mi riceva esultante 
come discepolo di colui che fu sospeso a te. 

O Croce beata, 
che ricevesti la maestà e la bellezza 
delle membra del Signore! 

Prendimi e portami lontano dagli uomini 
e rendimi al mio Maestro, 
affinché per mezzo tuo 
mi riceva chi per te mi ha redento. 

Salve, o Croce; 
sì, salve davvero!

 

Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Preghiere al Santo del giorno
scrivi un commento
29 novembre 2014 6 29 /11 /novembre /2014 00:04

 

Preghiera a San Saturnino

composta da monsignor Vincenzo Gregorio Berchialla, arcivescovo di Cagliari, nel 1891.

 

 

O nostro grande protettore, martire San Saturnino, vittorioso difensore della fede per la quale, ancora giovane, hai sparso il sangue e hai perso la vita fra i tormenti: noi con tutto il nostro affetto ci rivolgiamo a te e ti preghiamo di tenerci sotto la tua protezione.

 

Ottienici da Dio una fede viva come quella che avesti tu, perché con coraggio e senza rispetto umano la annunciamo e la pratichiamo anche davanti a chi non crede.

 

Ottienici da Dio anche il dono della sapienza onde saper valutare le vanità del mondo, come tu hai saputo anteporre l'amore per Gesù Cristo alla nobiltà del sangue, agli onori e ricchezze, alla tua stessa vita.

 

Insegnaci il tuo amore per la purezza, la tua fortezza nel sacrificio e nella mortificazione, la tua costanza di ogni virtù.

 

Proteggi questa città di Cagliari che ti ha dato i natali e che ti riconosce e ti invoca come suo Patrono.

 

Soprattutto stendi la tua mano su tutta la gioventù della nostra e tua città: difendila da ogni male e guidala al vero bene che è Gesù Cristo, unico Salvatore, che vive e regna nei secoli dei secoli.  Amen.

 

Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Preghiere al Santo del giorno
scrivi un commento
28 novembre 2014 5 28 /11 /novembre /2014 00:13

Ieri si è conclusa la novena a Santa Caterina Lebournè iniziata il  19 Novembre : inizio della novena a Santa Caterina Lebourè, la cui esistenza è legata alla "Medaglia Miracolosa"     


Preghiera a Santa Caterina Labourè


O amabile Santa Caterina, tu che, prediletta fin dall'infanzia dalla Vergine Immacolata, meritasti di essere da Lei prescelta per portare al mondo il tesoro prezioso della sua Medaglia, ora che in cielo ti sazi nel contemplare eternamente quel volto di cui fin dalla terra ti fu concesso di pregustare il sorriso, ottienici che la Vergine SS. volga anche su di noi gli occhi suoi misericordiosi e spanda i raggi delle Sue grazie sulla Chiesa, sul Sommo Pontefice, sul Clero, su tutti i devoti di quella Medaglia che possiamo con ragione chiamare anche tua.



O fortunata Privilegiata di Maria, tu ci hai assicurato, in nome di Dio e di Maria, che grandi grazie sarebbero state concesse a chi le avesse chieste con fiducia: ecco che noi ora fidenti in questa promessa domandiamo la guarigione degli infermi, la consolazione degli afflitti, la conversione dei peccatori e specialmente la grazia che ci sta tanto a cuore: dopo d'aver amato e servito Dio in terra, possiamo con te essere partecipi della sua gloria lassù in Cielo. Amen.

 

 

Santa Caterina Labouré, prima apostola della Medaglia Miracolosa, prega per noi.

 

 

VITA DI SANTA CATERINA LABOURE'

 


 
Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Preghiere al Santo del giorno
scrivi un commento
17 novembre 2014 1 17 /11 /novembre /2014 03:12

Preghiera a Santa Elisabetta d'Ungheria

 

O Elisabetta, 
giovane e santa, 
sposa, madre e regina,
volontariamente povera di beni,
tu sei stata,
sulle orme di Francesco,
primizia dei chiamati
a vivere di Dio nel mondo
per arricchirlo di pace, di giustizia 
e di amore ai diseredati e agli esclusi.
La testimonianza delle tua vita
rimane come luce per l’Europa
per seguire le vie del vero bene
di ogni uomo e di tutti gli uomini.
Ti preghiamo di impetrarci
dal Cristo Incarnato e Crocifisso,
al quale ti sei fedelmente conformata,
intelligenza, coraggio,operosità e credibilità,
da veri costruttori
del regno di Dio nel mondo.
Amen

 

seu.JPG

Figlia di Andrea, re d'Ungheria e di Gertrude, nobildonna di Merano, ebbe una vita breve. Nata nel 1207, fu promessa in moglie a Ludovico figlio ed erede del sovrano di Turingia. Sposa a quattordici anni, madre a quindici, restò vedova a 20. Il marito, Ludovico IV morì ad Otranto in attesa di imbarcarsi con Federico II per la crociata in Terra Santa. Elisabetta aveva tre figli. Dopo il primogenito Ermanno vennero al mondo due bambine: Sofia e Gertrude, quest'ultima data alla luce già orfana di padre. Alla morte del marito, Elisabetta si ritirò a Eisenach, poi nel castello di Pottenstein per scegliere infine come dimora una modesta casa di Marburgo dove fece edificare a proprie spese un ospedale, riducendosi in povertà. Iscrittasi al terz'ordine francescano, offrì tutta se stessa agli ultimi, visitando gli ammalati due volte al giorno, facendosi mendicante e attribuendosi sempre le mansioni più umili. La sua scelta di povertà scatenò la rabbia dei cognati che arrivarono a privarla dei figli. Morì a Marburgo, in Germania il 17 novembre 1231. 

 

 

 

Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Preghiere al Santo del giorno
scrivi un commento
11 settembre 2014 4 11 /09 /settembre /2014 09:52

La vita dei due Santi :

 

Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Preghiere al Santo del giorno
scrivi un commento

Presentazione

  • : La gioia della preghiera
  • La gioia della preghiera
  • : Questo blog nasce dall'esigenza di condividere col mondo una scoperta che mi aiuta nella vita di tutti i giorni e che mi rende una persona migliore: la preghiera... Se volete contattarmi: lagioiadellapreghiera@hotmail.it
  • Contatti

Fateci Uscire Da Qui (Un Libro Che Invito A Leggere Coloro Che Hanno Perso I Loro Cari)