Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
La gioia della preghiera

Gennaio: mese dedicato a Gesù Bambino - Preghiere

Gennaio: mese dedicato a Gesù Bambino - Preghiere

Preghiera quotidiana a Gesù Bambino

 

O Santo Bambino Gesù,
che diffondi le tue grazie su chi ti invoca,
volgi i tuoi occhi a noi,
prostrati innanzi alla tua santa immagine,
e ascolta la nostra preghiera.
Ti raccomandiamo tanti poveri bisognosi
che confidano nel tuo divin Cuore.
Stendi su di essi la tua mano onnipotente,
e soccorri alle loro necessità.
Stendila sui bambini, per proteggerli;
sulle famiglie, per custodirne l’unità e l’amore;
sugli infermi, per guarirli e santificarne le pene;
sugli afflitti, per consolarli;
sui peccatori, per trarli alla luce della tua grazia;
su quanti, stretti dal dolore e dalla miseria,
invocano fiduciosi il tuo amoroso aiuto.
Stendila ancora su di noi, per benedirci.
Concedi, o piccolo Re,
i tesori della tua misericordia e della tua pace
al mondo intero,
e conservaci ora e sempre
nella grazia del tuo amore. Amen.

 

. . . . . . . . . . . .

 

Preghiera di papa Benedetto XVI 

 

Signore Gesù, noi ti vediamo bambino
e crediamo che tu sei il Figlio di Dio,
fatto uomo per opera dello Spirito Santo
nel grembo della Vergine Maria.
Come a Betlemme,
anche noi con Maria, Giuseppe, gli Angeli e i pastori
ti adoriamo e ti riconosciamo nostro unico Salvatore.
Ti sei fatto povero per farci ricchi con la tua povertà:
concedi a noi di non dimenticarci mai
dei poveri e di tutti coloro che soffrono.
Proteggi le nostre famiglie,
benedici tutti i bambini del mondo
e fa’ che regni sempre tra noi
l’amore che tu ci hai portato
e che rende più felice la vita.
Dona a tutti, o Gesù,
di riconoscere la verità del tuo Natale
perché tutti sappiano che tu sei venuto a portare
all’intera famiglia umana la luce, la gioia e la pace.
Tu sei Dio, e vivi e regni con Dio Padre,
nell’unità dello Spirito Santo,
per tutti i secoli dei secoli. Amen.

 

. . . . . . . . . . . .

 

Preghiera del malato

 

O caro Bambino Gesù, ecco un povero sofferente
che, sorretto dalla più viva fede,
invoca il tuo divino aiuto per guarire dalle sue infermità.
In te ripongo tutta la mia fiducia.
So che tu puoi tutto,
e che sei tanto misericordioso,
anzi tu sei la stessa Misericordia infinita.
O piccolo Gesù,
per la tua virtù divina e per l’immenso amore
che porti ai sofferenti, agli afflitti e a tutti i bisognosi,
ascoltami, benedicimi,
soccorrimi e consolami. Amen.

Gloria al Padre… (tre volte)

 

. . . . . . . . . . . .

 

Preghiera per l’unzione con l’Olio della Lampada

 

Signore Gesù, medico divino (Mc 2,17),
molti infermi ricorrevano a te
“da cui usciva una forza che sanava tutti” (Lc 6,19).
Con sincera fede anch’io invoco il tuo aiuto nella mia sofferenza
e, come il lebbroso risanato, ti imploro:
“Signore, se vuoi, tu puoi sanarmi” (Mt 8,2).
Buon Samaritano,
versa ancora sulle mie ferite l’olio della tua consolazione
e aiutami a fare, come te, la volontà del Padre,
rendendo grazie per tutto, sempre, comunque.
Potente piccolo Re,
per l’amore che nutri per i deboli e i sofferenti,
per l’intercessione di tutti i credenti,
per l’efficacia spirituale di quest’Olio benedetto
con il quale mi segno con viva fede e umile abbandono,
rafforzami, risanami, esaudiscimi,
così che io possa narrare a tutti
la tua infinita misericordia. Amen.

 

. . . . . . . . . . . .

 

Preghiera del bambino

(che si recita nella benedizione dei bambini durante la Solennità di Gesù Bambino)

 

Caro Gesù Bambino,
tu che ami tutti
ascolta la mia preghiera.
Ti ringrazio per tutti i tuoi doni
e ti prometto
di essere sempre tuo amico.
Voglio amarti con tutto il cuore,
e imitare le tue virtù.
Fammi crescere come te
in età, sapienza e grazia.
Fa’ che io sia di esempio per tutti,
buono, obbediente e generoso.
Proteggi la mia famiglia
e tutti i miei amici.
Conservami un cuore puro,
perché, diventando grande,
io possa sempre starti vicino.
Ti voglio bene, Gesù!
Amen.

 

. . . . . . . . . . . .

 

Preghiera dello studente

(si può ripetere come Triduo specialmente in periodo di esami)

 

O Gesù Bambino,
che sei cresciuto a Nazareth pieno di sapienza
e hai stupito tutti per la tua intelligenza (Lc 2,40.47),
aiutami nei miei studi ed esami,
perché coroni con un buon esito
i desideri e gli sforzi miei e della mia famiglia.
O unico e vero Maestro,
che insegni la via di Dio (Mt 23,10; 22,16),
infondimi serenità nelle verifiche,
rispetto verso i professori,
sincera amicizia con i compagni.
Tu che hai rivelato ai piccoli
i misteri del regno di Dio (Mt 11,25),
sostienimi nei momenti di difficoltà e stanchezza,
e guidami alla conoscenza e all’amore di te,
che sei la via, la verità e la vita eterna (Gv 14,6).
Amen.

 

. . . . . . . . . . . .

 

Preghiera per l'infanzia sofferente

(che si recita nel Santuario di Arenzano il giorno 28 di ogni mese)

 

Signore Gesù, che per amore nostro
ti sei fatto piccolo come un bambino,
tu hai provato la povertà nella grotta
e il rifiuto degli uomini,
la minaccia di morte e la fuga lontano,
quando hai udito il grido di dolore
degli innocenti uccisi da Erode.
Ti preghiamo per i bambini che soffrono
per la mancanza di cibo, di istruzione e di affetto,
vittime della guerra, della malattia e della violenza
che macchia la loro innocenza.
Li affidiamo a te,
che hai accarezzato e benedetto i bambini,
e hai fatto di loro l’esempio della vera grandezza.
Fa’ che in ogni famiglia la vita sia accolta
e custodita come tuo dono.
Guarisci le ferite dei piccoli e consola i loro genitori.
Converti il cuore di chi offende la vita
e calpesta i diritti dell’infanzia.
Aiuta anche noi ad amare, proteggere, educare
i bambini che ci sono affidati,
e fa’ che diventiamo come loro
per entrare nel regno dei cieli. Amen.

 

. . . . . . . . . . . .

 

Preghiera del venerabile padre Cirillo

Carmelitano di Praga, sec. XVII

 

O Gesù Bambino, mi rivolgo a te con piena fiducia
perché credo fermamente che sei Dio
e per intercessione della tua santa Madre
puoi soccorrermi in ogni necessità.
Ti amo con tutto il cuore, con tutta l’anima
e con tutte le forze.
Mi pento sinceramente dei miei peccati
e ti chiedo la forza per vincere tentazioni e debolezze.
Ti prometto di non offenderti più,
anche se ciò mi costasse prove e sofferenze.
Aiutami a servirti con fedeltà
e ad amare il prossimo come me stesso.
Signore Gesù, Bambino onnipotente,
oggi ti prego in particolare
per una grazia che tanto desidero… (si esprime)
Ma la grazia più grande che ti chiedo
è di possederti con Maria e Giuseppe,
e di adorarti eternamente con tutti gli Angeli del cielo. Amen.

Condividi post
Repost0
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post