Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
1 ottobre 2013 2 01 /10 /ottobre /2013 23:13

Oggi è la festa dei nonni, per molti di noi angeli terreni, ma per la liturgia cristiana si commemorano i Santi Angeli Custodi, che, chiamati in primo luogo a contemplare il volto di Dio nel suo splendore, furono anche inviati agli uomini dal Signore, per accompagnarli e assisterli con la loro invisibile ma premurosa presenza. 

 

 

I . Preghiera all'Angelo Custode


Angelo benignissimo, mio custode, tutore e maestro, mia guida e difesa, mio sapientissimo consigliere e amico fedelissimo, a te io sono stato raccomandato, per la bontà del Signore, dal giorno in cui nacqui fino all’ultima ora della mia vita. Quanta riverenza di debbo, sapendo che mi sei dovunque e sempre vicino!

Con quanta riconoscenza ti devo ringraziare per l’amore che nutri per me, quale e quanta confidenza per saperti il mio assistente e difensore!

Insegnami, Angelo Santo, correggimi, proteggimi, custodiscimi e guidami per il diritto e sicuro cammino alla Santa Città di Dio.

Non permettere che io faccia cose che offendano la tua santità e la tua purezza. Presenta i miei desideri al Signore, offrigli le mie orazioni, mostragli le mie miserie e impetrami il rimedio di esse dalla sua infinita bontà e dalla materna intercessione di Maria Santissima, tua Regina.

Vigila quando dormo, sostienimi quando sono stanco, sorreggimi quando sto per cadere, alzami quando sono caduto, indicami la via quando sono smarrito, rincuorami quando mi perdo d’animo, illuminami quando non vedo, difendimi quando sono combattuto e specialmente nell’ultimo giorno della mia vita, sii mio scudo contro il demonio.

In grazia della tua difesa e della tua guida, ottienimi infine di entrare nella tua gloriosa dimora, dove per tutta l’eternità io possa esprimerti la mia gratitudine e glorificare assieme a te il Signore e la Vergine Maria, tua e mia Regina. Amen.


 

II. Preghiera all'Angelo Custode

di San Pio da Pietrelcina

 

O Santo Angelo Custode, abbi cura dell’anima mia e del mio corpo.

Illumina la mia mente perché conosca  meglio il Signore

e lo ami con tutto il cuore.

Assistimi nelle mie preghiere perché non ceda alle distrazioni

ma vi ponga la più grande attenzione.

Aiutami con i tuoi consigli, perché veda il bene

e lo compia con generosità.

Difendimi dalle insidie del nemico infernale e sostienimi nelle tentazioni

perché riesca sempre vincitore.

Supplisci alla mia freddezza nel culto del Signore:

non cessare di attendere alla mia custodia

finché non mi abbia portato in Paradiso,

ove loderemo insieme il Buon Dio per tutta l’eternità.

 

 

 

III. Preghiera all'Angelo Custode

di San Francesco Sales


S. Angelo, Tu mi proteggi fin dalla nascita.

A te affido il mio cuore: dallo al mio Salvatore Gesù, 

poiché appartiene a Lui solo.

Tu sei anche il mio consolatore nella morte!

Fortifica la mia fede e la mia speranza,

 accendi il mio cuore d'amore divino! 

Fa che la mia vita passata non mi affligga, 

che la mia vita presente non mi turbi, 

che la mia vita futura non mi spaventi. 

Fortifica la mia anima nelle angosce della morte; 

insegnami ad essere paziente, conservami nella pace! 

Ottienimi la grazia di gustare come ultimo cibo il Pane degli angeli! 

Fa che le mie ultime parole siano: Gesù, Maria e Giuseppe; 

che il mio ultimo respiro sia un respiro d'amore 

e che la tua presenza sia il mio ultimo conforto. 

Amen.

 

 

 

Invocazione agli Angeli Custodi


Assisteteci, Angeli custodi, soccorso nel bisogno, conforto nella disperazione, luce nelle tenebre, protettori nei pericoli, ispiratori di buoni pensieri, intercessori presso Dio, scudi che respingono il nemico malvagio, compagni fedeli, amici verissimi, prudenti consiglieri, specchi d’umiltà e purezza.

Assisteteci, Angeli delle nostre famiglie, Angeli dei nostri figli, Angelo della nostra parrocchia, Angelo della nostra città, Angelo del nostro paese, Angeli della Chiesa, Angeli dell’universo. Amen.

 

 

 Litanie agli Angeli Custodi 

 

Signore pietà, Signore pietà

Cristo pietà, Cristo pietà

Signore pietà, Signore Pietà

Cristo ascoltaci, Cristo ascoltaci

Cristo esaudiscici, Cristo esaudiscici

 

Padre dei cielo che sei Dio, abbi pietà di noi

Figlio Redentore del mondo che sei Dio, abbi pietà di noi

Spirito Santo che sei Dio, abbi pietà di noi

Santissima Trinità, unico Dio, abbi pietà di noi

Santa Maria, prega per noi

Santa Madre di Dio, prega per noi

Regina degli Angeli, prega per noi

San Michele, prega per noi

San Gabriele, prega per noi

San Raffaele, prega per noi

Voi tutti santi angeli ed arcangeli, 

pregate per noi

Voi tutti santi angeli custodi, 

pregate per noi

Voi santi angeli custodi che non vi allontanate mai dal nostro fianco, 

pregate per noi

Voi santi angeli custodi che siete in celestiale amicizia con noi, 

pregate per noi

Voi santi angeli custodi, nostri fedeli ammonitori, 

pregate per noi

Voi santi angeli custodi, nostri saggi consiglieri, 

pregate per noi

Voi santi angeli custodi che ci difendete da tanti mali del corpo e dell'anima, 

pregate per noi

Voi santi angeli custodi, nostri potenti difensori contro gli assalti del Maligno, 

pregate per noi

Voi santi angeli custodi, nostro rifugio nel tempo della tentazione, 

pregate per noi

Voi santi angeli custodi, che ci confortate nelle miserie e nel dolore, 

pregate per noi

Voi santi angeli custodi, che portate e avvalorate le nostre preghiere davanti al trono di Dio,

pregate per noi

Voi santi angeli custodi che con le vostre esortazioni ci aiutate a progredire nel bene, 

pregate per noi

Voi santi angeli custodi che, nonostante le nostre mancanze, non vi allontanate da noi, 

pregate per noi

Voi santi angeli custodi, che vi rallegrate quando diventiamo migliori, 

pregate per noi

Voi santi angeli custodi che ci aiutate quando inciampiamo e cadiamo, 

pregate per noi

Voi santi angeli custodi che vegliate e pregate mentre noi riposiamo, 

pregate per noi

Voi santi angeli custodi che non ci abbandonate nell'ora dell'agonia, 

pregate per noi

Voi santi angeli custodi che confortate le nostre anime nel Purgatorio, 

pregate per noi

Voi santi angeli custodi che conduceste in Cielo i giusti, 

pregate per noi

Voi santi angeli custodi, con i quali noi vedremo il volto di Dio e lo esalteremo in eterno, 

pregate per noi

Voi gloriosi Principi dei Cielo, 

pregate per noi

 

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, perdonaci, o Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, ascoltaci, o Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi

 

 

 Preghiamo dicendo :

Dio onnipotente ed eterno, che nella tua immensa bontà,  hai messo vicino a ciascun uomo fin dal grembo materno uno speciale angelo a difesa del corpo e dell'anima, concedimi, di seguire fedelmente e di amare il mio santo angelo custode. Fa che, con la Tua grazia e sotto la sua protezione, giunga un giorno alla Patria Celeste e là, insieme con lui e con tutti i santi angeli, meriti di contemplare il tuo volto divino. Per Cristo nostro Signore.Amen.




 


Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Preghiere al Santo del giorno
scrivi un commento
27 settembre 2013 5 27 /09 /settembre /2013 10:01

Il Venerdì è un giorno speciale, il giorno in cui Gesù ha sofferto per la nostra salvezza. Ognuno di noi può liberare molte anime dalla sofferenze del Purgatorio ogni Venerdì.

In particolar modo, ogni Venerdì Santo recitando la seguente preghiera 33 volte, è possibile liberare ben 33 anime dal Purgatorio. Io l'ho recitata per la prima volta Venerdì 7 aprile 2012 e vi assicuro che ho sentito una soddisfazione interiore immensa. Invece, recitata un qualsiasi Venerdì per 50 volte libera dal purgatorio 5 anime bisognose.

Questa preghiera venne confermata dai Papi : Adriano VI, Gregorio XIII e Paolo VI.


TI ADORO O CROCE SANTA (da recitare 33 volte il Venerdì Santo oppure 50 volte qualsiasi altro Venerdì) :

 

"Ti adoro, o Croce Santa, che fosti ornata del Corpo Sacratissimo del mio Signore, coperta e tinta del suo Preziosissimo Sangue. Ti adoro, mio Dio, posto in croce per me. Ti adoro, o Croce Santa, per amore di Colui che è il mio Signore. Amen".


* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

 

cruci sg

 

Quest'atra ORAZIONE invece, recitata davanti al Crocefisso e seguita da :


un Pater (Padre Nostro),

un' Ave Maria,

un Gloria,

un Requiem (Eterno Riposo)


permette di salvare 3 anime se recitata un qualsiasi venerdì, mentre libera ben 33 anime se recitata il Venerdì Santo.


"Adoro te, Croce preziosa, che con le venerabili membra del mio Signore Gesù Cristo foste adornata, e col suo preziosissimo sangue tinta. Adoro te mio Dio, posto su quella Croce ".

 

 

 

 

 

Padre Nostro :

 

 

Padre Nostro,

che sei nei cieli,

sia santificato il tuo nome,

venga il tuo Regno

sia fatta la tua volontà,

come in cielo così in terra.

Dacci oggi il nostro pane quotidiano,

rimetti a noi i nostri debiti,

come noi li rimettiamo ai nostri debitori,

e non ci indurre in tentazione,

ma liberaci dal male.

Amen.

 

 

 

 

Ave Maria :

 

 

Ave Maria,

piena di grazia,

il Signore è con te,

tu sei benedetta fra le donne

e benedetto il frutto del tuo seno, Gesù.

Santa Maria, Madre di Dio,

prega per noi peccatori,

adesso e nell’ora della nostra morte.

Amen.

 

 

 

Gloria al Padre :

  

 

Gloria al Padre,

al Figlio

e allo Spirito Santo,

come era nel principio,

ora e sempre

nei secoli,

nei secoli.

Amen.

 

 

 

 

 Eterno Riposo :

 

   

L'Eterno riposo dona loro

o Signore

e splenda ad essi la Luce Perpetua.

Riposino in pace.

Amen.

 


Per chi volesse recitarla in latino:

 

 

Requiem :

 

Requiem eternam dona eis,

Domine

et lux perpetua luceat eis.

Requiescant in pace.

Amen

 

 

Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Preghiere per le anime del Purgatorio
scrivi un commento
12 settembre 2013 4 12 /09 /settembre /2013 00:13

La vita di San Guido :

 

 

Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Preghiere al Santo del giorno
scrivi un commento
11 settembre 2013 3 11 /09 /settembre /2013 15:46

Natuzza Evolo, mistica calabrese sffermò di non conoscere  il significato della parola "Cenacolo" così lo chiese alla Madonna. Lei le rispose: "Quando tre o quattro persone si uniscono, naturalmente con fede, e pregano, è Cenacolo".

Ecco cosa riferì Natuzza: << La Madonna mi ha detto che Gesù è triste. Il mondo rin­nova continuamente la sua crocifissione. Quindi c'è bi­sogno di fare penitenze e di pregare molto. Allora le ho detto: "Ordinatemi, Madonna mia, e io faccio tutto quel­lo che voi volete". Lei mi ha risposto: "Parla con tutti i tuoi amici di fare un cenacolo in ogni famiglia, pure di tre o quattro persone. Cominciano così e poi piano pia­no s'ingrandiscono e la preghiera aumenta. Se fatto con fede e di continuo, se fatto con amore e senza fanatismo può crescere, può amare, può invogliare gli altri e il Si­gnore sarà certamente più contento, perché alleggeria­mo i suoi dolori". Io ho parlato con le persone e a poco alla volta i Cenacoli sono aumentati. La Madonna adesso è tanta contenta; però ogni volta mi dice: "Crescete e moltiplicatevi perché questa preghiera giova tanto per la riparazione dei peccati del mondo e per salvare i giovani" >>

 

natuzza_evolo.jpg


Repost 0
Published by la strada per la felicità
scrivi un commento
5 settembre 2013 4 05 /09 /settembre /2013 18:24

La vita di San Lorenzo Giustiniani :

 


 

 

 

 

Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Preghiere al Santo del giorno
scrivi un commento
26 agosto 2013 1 26 /08 /agosto /2013 00:30

medjiugorie.jpg

 

Padre Slavko, ha dedicato la sua vita a diffondere il messaggio di pace e riconciliazione della Madonna e punto di riferimento dei pellegrini di Medjugorje dal 1983 al 2000, anno della sua scomparsa, ha redatto un memoriale per il fedele che si approccia al messaggio che la Madonna dona al mondo tramite i veggenti.

 

1. RICEVETELO il giorno nel quale è stato donato


2. LEGGETELO una prima volta in spirito di preghiera


3. ACCOGLIETELO nel fondo del vostro cuore


4. CONSIDERATELO come un messaggio che la Vergine vi dà personalmente e siateLe riconoscenti !!


5. COPIATE il messaggio e mettetelo nel vostro messale, sul frigorifero, in ufficio, sullo specchio del bagno, sul parabrezza e dovunque, in modo da ricordarvelo sempre e che diventi il vostro compagno per tutto il mese; con il permesso del vostro Parroco affiggetelo in parrocchia


6. CONDIVIDETE il messaggio con tutti quelli che incontrate: è un tesoro del Cielo! Fate in modo che Tutto il mondo ne parli, fatelo pubblicare


7. PREGATE il messaggio ogni giorno del mese; fate in modo che il messaggio dia il tono alla vostra vita spirituale. Vi farà crescere, vi aprirà al pentimento, alla guarigione ed alla speranza.


8. CERCATE nel Vangelo i passaggi nei quali Gesù dice cose analoghe a quelle suggerite dalla Madonna.

 

 

Messaggio del 25 Agosto 2013 :


"Cari figli! Anche oggi l’Altissimo mi dona la grazia di essere con voi e di guidarvi verso la conversione. Giorno dopo giorno Io semino e vi invito alla conversione perché siate preghiera, pace, amore e grano che morendo genera il centuplo. Non desidero che voi, cari figli, abbiate a pentirvi per tutto ciò che potevate fare e che non l’avete voluto. Perciò, figlioli, di nuovo con entusiasmo dite: “Desidero essere segno per gli altri”. Grazie per aver risposto alla mia chiamata"

Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Messaggi di Medjugorje
scrivi un commento
3 agosto 2013 6 03 /08 /agosto /2013 20:24

San Pietro di Verona martire è considerato il protettore dalle emicranie. C’è una curiosa leggenda che fa da sfondo e da spiegazione al fatto che al Santo sia stato attribuito questo particolare ruolo. Si racconta che l’arcivescovo di Milano aveva ordinato di realizzare un sepolcro di marmo in cui custodire le spoglie di San Pietro. Il problema si presentò quando il sepolcro risultò essere troppo corto. Per risolvere l’inconveniente, fu disposta la decapitazione del corpo, in modo che la testa fosse conservata in un’urna d’argento. Ma l’arcivescovo non aveva fatto i conti con qualcosa che non si aspettava. Infatti fu colto da un terribile mal di testa, che non gli diede pace, finchè la reliquia non fu rimessa al suo posto. Da allora San Pietro martire fu proclamato il protettore dalle emicranie. La tradizione vuole che nel giorno in cui ricorre la festa del Santo coloro che vogliono evitare di prendere il mal di testa per un anno intero debbano recarsi presso la chiesa di Sant’Eustorgio e dare una piccola testata al sepolcro di San Pietro. In alternativa si può strofinare l’urna del Santo con un panno che poi si avvolgerà in testa.

San Benedetto martire, era un soldato romano il quale prestava servizio a Cupra. Convertitosi al Cristianesimo, fu decapitato, a 28 anni, nel 303 (o 304) d.c.: i suoi resti mortali furono gettati nel torrente Menocchia.  La leggenda narra che il suo corpo martoriato, sospinto prima verso il mare Adriatico, fu ricondotto da alcuni delfini a sud di Cupra, dove oggi sorge la città di San Benedetto del Tronto: per miracolo il corpo ritornò intatto e ricomposto. Dopo pochi anni, in seguito all’editto di Costantino del 313 d.c., fu costruita una cappella intorno al suo sepolcro, che è meta dei fedeli, i quali lo invocano soprattutto contro il mal di testa.

San Pantaleone, era di origine nobile. Medico di professione, egli fu decapitato il 27 luglio del 305. E, come narra la "Passio" del Santo, la sua morte fu accompagnata da strabilianti prodigi, perchè l'arido tronco a cui fu legato rinverdì all'improvviso emettendo frutti e dal collo del Martire decapitato uscirono in abbondanza sangue e latte.

Sant'Aspreno fu il primo patrono di Napoli. Venerato come secondo patrono della città. È particolarmente invocato per curare l'emicrania. Altri Santi a cui rivolgersi sono : 

San Pier Damiani (21 febbraio), San Atanasio (2 Maggio), San Giovanni Battista (24 Giugno), San Dionigi di Parigi (9 Ottobre), Santo Stefano Martire (26 Dicembre).

 


Repost 0
Published by la strada per la felicità
scrivi un commento
25 luglio 2013 4 25 /07 /luglio /2013 22:00

medjiugorie.jpg

 

Padre Slavko, ha dedicato la sua vita a diffondere il messaggio di pace e riconciliazione della Madonna e punto di riferimento dei pellegrini di Medjugorje dal 1983 al 2000, anno della sua scomparsa, ha redatto un memoriale per il fedele che si approccia al messaggio che la Madonna dona al mondo tramite i veggenti.

 

1. RICEVETELO il giorno nel quale è stato donato


2. LEGGETELO una prima volta in spirito di preghiera


3. ACCOGLIETELO nel fondo del vostro cuore


4. CONSIDERATELO come un messaggio che la Vergine vi dà personalmente e siateLe riconoscenti !!


5. COPIATE il messaggio e mettetelo nel vostro messale, sul frigorifero, in ufficio, sullo specchio del bagno, sul parabrezza e dovunque, in modo da ricordarvelo sempre e che diventi il vostro compagno per tutto il mese; con il permesso del vostro Parroco affiggetelo in parrocchia


6. CONDIVIDETE il messaggio con tutti quelli che incontrate: è un tesoro del Cielo! Fate in modo che Tutto il mondo ne parli, fatelo pubblicare


7. PREGATE il messaggio ogni giorno del mese; fate in modo che il messaggio dia il tono alla vostra vita spirituale. Vi farà crescere, vi aprirà al pentimento, alla guarigione ed alla speranza.


8. CERCATE nel Vangelo i passaggi nei quali Gesù dice cose analoghe a quelle suggerite dalla Madonna.

 

 

Messaggio del 25 Luglio 2013 :


"Cari figli! Con la gioia nel cuore vi invito tutti a vivere la vostra fede ed a testimoniarla col cuore e con l'esempio in ogni modo. Decidetevi figlioli di stare lontano dal peccato e dalle tentazioni; nei vostri cuori ci sia la gioia e l'amore per la santità. Io, figlioli, vi amo e vi accompagno con la mia intercessione davanti all'Altissimo. Grazie per aver risposto alla mia chiamata."


Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Messaggi di Medjugorje
scrivi un commento
25 giugno 2013 2 25 /06 /giugno /2013 23:02

medjiugorie.jpg

 

Padre Slavko, ha dedicato la sua vita a diffondere il messaggio di pace e riconciliazione della Madonna e punto di riferimento dei pellegrini di Medjugorje dal 1983 al 2000, anno della sua scomparsa, ha redatto un memoriale per il fedele che si approccia al messaggio che la Madonna dona al mondo tramite i veggenti.

 

1. RICEVETELO il giorno nel quale è stato donato


2. LEGGETELO una prima volta in spirito di preghiera


3. ACCOGLIETELO nel fondo del vostro cuore


4. CONSIDERATELO come un messaggio che la Vergine vi dà personalmente e siateLe riconoscenti !!


5. COPIATE il messaggio e mettetelo nel vostro messale, sul frigorifero, in ufficio, sullo specchio del bagno, sul parabrezza e dovunque, in modo da ricordarvelo sempre e che diventi il vostro compagno per tutto il mese; con il permesso del vostro Parroco affiggetelo in parrocchia


6. CONDIVIDETE il messaggio con tutti quelli che incontrate: è un tesoro del Cielo! Fate in modo che Tutto il mondo ne parli, fatelo pubblicare


7. PREGATE il messaggio ogni giorno del mese; fate in modo che il messaggio dia il tono alla vostra vita spirituale. Vi farà crescere, vi aprirà al pentimento, alla guarigione ed alla speranza.


8. CERCATE nel Vangelo i passaggi nei quali Gesù dice cose analoghe a quelle suggerite dalla Madonna.

 

 

Messaggio del 25 Giugno 2013 :


"Cari figli! Con la gioia nel cuore vi amo tutti e vi invito ad avvicinarvi al mio cuore Immacolato affinchè Io possa avvicinarvi ancora di più al mio Figlio Gesù perché Lui vi dia la sua pace e il suo amore che sono il nutrimento per ciascuno di voi. Apritevi, figlioli, alla preghiera, apritevi al mio amore. Io sono vostra Madre e non posso lasciarvi soli nel vagare e nel peccato. Figlioli, siete invitati ad essere i miei figli, i miei amati figli perché possa presentarvi tutti al mio Figlio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata. "

 


Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Messaggi di Medjugorje
scrivi un commento
25 maggio 2013 6 25 /05 /maggio /2013 21:00

medjiugorie.jpg

 

Padre Slavko, ha dedicato la sua vita a diffondere il messaggio di pace e riconciliazione della Madonna e punto di riferimento dei pellegrini di Medjugorje dal 1983 al 2000, anno della sua scomparsa, ha redatto un memoriale per il fedele che si approccia al messaggio che la Madonna dona al mondo tramite i veggenti.

 

1. RICEVETELO il giorno nel quale è stato donato


2. LEGGETELO una prima volta in spirito di preghiera


3. ACCOGLIETELO nel fondo del vostro cuore


4. CONSIDERATELO come un messaggio che la Vergine vi dà personalmente e siateLe riconoscenti !!


5. COPIATE il messaggio e mettetelo nel vostro messale, sul frigorifero, in ufficio, sullo specchio del bagno, sul parabrezza e dovunque, in modo da ricordarvelo sempre e che diventi il vostro compagno per tutto il mese; con il permesso del vostro Parroco affiggetelo in parrocchia


6. CONDIVIDETE il messaggio con tutti quelli che incontrate: è un tesoro del Cielo! Fate in modo che Tutto il mondo ne parli, fatelo pubblicare


7. PREGATE il messaggio ogni giorno del mese; fate in modo che il messaggio dia il tono alla vostra vita spirituale. Vi farà crescere, vi aprirà al pentimento, alla guarigione ed alla speranza.


8. CERCATE nel Vangelo i passaggi nei quali Gesù dice cose analoghe a quelle suggerite dalla Madonna.

 

 

Messaggio del 25 Maggio 2013 :


"Cari figli! Oggi vi invito ad essere forti e decisi nella fede e nella preghiera affinché le vostre preghiere siano tanto forti da aprire il cuore del mio amato Figlio Gesù. Pregate figlioli, senza sosta affinché il vostro cuore si apra all’amore di Dio. Io sono con voi, intercedo per tutti voi e prego per la vostra conversione. Grazie per aver risposto alla mia chiamata. 



Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Messaggi di Medjugorje
scrivi un commento

Presentazione

  • : La gioia della preghiera
  • La gioia della preghiera
  • : Questo blog nasce dall'esigenza di condividere col mondo una scoperta che mi aiuta nella vita di tutti i giorni e che mi rende una persona migliore: la preghiera... Se volete contattarmi: lagioiadellapreghiera@hotmail.it
  • Contatti

Fateci Uscire Da Qui (Un Libro Che Invito A Leggere Coloro Che Hanno Perso I Loro Cari)