Santo Volto di Gesù (primo martedì che precede l'inizio della Quaresima)preghiere a

Preghiera al Volto Santo

di Santa Teresa di Gesù Bambino e del Santo Volto

 

O Gesù, che nella Tua crudele Passione divenisti "l'obbrobrio degli uomini e l'uomo dei dolori", io venero il Tuo Volto Divino, sul quale splendevano la bellezza e la dolcezza della divinità e che è divenuto per me come il volto di un lebbroso... Ma io riconosco sotto quei tratti sfigurati il Tuo infinito amore, e mi consumo dal desiderio di amarTi e di farTi amare da tutti gli uomini. Le lacrime che sgorgano con tanta abbondanza dagli occhi Tuoi sono come perle preziose che mi è caro raccogliere per riscattare con il loro infinito valore le anime dei poveri peccatori. O Gesù, il tuo Volto adorabile rapisce il mio cuore. Ti supplico di imprimere in me la Tua somiglianza divina e di infiammarmi del Tuo amore affinché possa giungere a contemplare il Tuo Volto glorioso. Nella mia presente necessità accetta l'ardente desiderio del mio cuore accordandomi la grazia che Ti chiedo. Così sia.

 

 

Invocazioni

 

Signore pietà, Signore pietà

Cristo pietà, Cristo pietà

Signore pietà, Signore pietà

 

Santo Volto di Gesù, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, compiacenza perfetta del Padre, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, opera divina dello Spirito Santo, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, splendore del paradiso, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, gioia e letizia degli angeli, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, gioia e premio dei santi, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, sollievo dei sofferenti, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, rifugio dei peccatori, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, speranza e conforto dei moribondi, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, terrore e sconfitta dei demoni, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, che ci liberi dall'ira divina, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, che ci hai dato la legge dell'amore, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, che esigi da noi la carità fraterna, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, assetato della salvezza di tutti gli uomini, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, bagnato di lacrime d'amore, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, coperto di fango e di sputi per noi, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, rigato di sudore e di sangue, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, schiaffeggiato e deriso, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, trattato da vilissimo schiavo, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, schernito dai tuoi accusatori, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, che hai pregato per i tuoi crocifissori, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, segnato dal pallore dei morenti, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, reclinato esangue sul petto, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, pianto dalla Madre dei dolori, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, deposto velato nella tomba, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, sfolgorante di gloria il mattino di Pasqua, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, illuminato di bontà nel manifestarti risuscitato agli apostoli,

abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, raggiante di luce e di gloria, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, glorioso nell'ascensione al cielo, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, nascosto nell'umiltà del mistero eucaristico, abbi pietà di noi

Santo Volto di Gesù, rivestito di gloria quando verrai per il giudizio finale,

Santa Maria, abbi pietà di noi

Santa Madre di Dio, abbi pietà di noi

Santa Vergine delle vergini, abbi pietà di noi

 

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi.

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo, esaudiscici, o Signore.

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo, perdonaci, o Signore.

 

Preghiamo

 

Signore Gesù Cristo, il cui Sacratissimo volto, nascosto nella passione, rifulge come il sole nel suo splendore, concedici propizio che, partecipando qui in  terra ai tuoi dolori,possiamo poi esultare in cielo, allorché ci sarà svelata la tua gloria. Tu sei Dio e vivi e regni con Dio Padre, nell'unità dello Spirito Santo per tutti i secoli dei secoli. Amen.

 

 

STORIA DEL SANTO VOLTO DI GESU' :

 

Ad un'anima privilegiata, Madre Maria Pierini De Micheli, morta in odore di santità, nel mese di Giugno 1938 mentre pregava davanti al Santissimo Sacramento, in un globo di luce si presentò la Santissima Vergine Maria, con un piccolo scapolare in mano ( lo scapolare fu poi sostituito dalla medaglia per ragioni di comodità, con l'approvazione ecclesiastica): esso era formato di due flanelline bianche, unite da un cordoncino: in una flanellina era impressa l'immagine del Santo Volto di Gesù, con questa dicitura intorno: "Illumina, Domine, vultum tuum super nos"  (Signore, guardaci con misericordia) nell'altra era impressa un'ostia, circondata da raggi, con questa scritta intorno: "Mane nobiscum, Domine"  (resta con noi, o Signore).

La Santissima Vergine si accostò alla Suora  e le disse:

"Questo scapolare, o la medaglia che lo sostituisce, è un pegno d'amore e di misericordia, che Gesù vuole dare al mondo, in questi tempi di sensualità e di odio contro Dio e la Chiesa. ...Si tendono reti diaboliche per strappare la fede dai cuori. ...E’ necessario un rimedio divino. E questo rimedio è il Santo Volto di Gesù. Tutti coloro che indosseranno uno scapolare come questo, o una medaglia simile, e faranno, potendo, ogni martedì una visita al SS.Sacramento, in riparazione degli oltraggi, che ricevette il Santo Volto del mio Figlio Gesù, durante la sua passione e che riceve ogni giorno nel Sacramento Eucaristico:

 

  • Saranno fortificati nella fede.
  • Saranno pronti a difenderla.
  • Avranno le grazie per superare le difficoltà spirituali interne ed esterne.
  • Saranno aiutati nei pericoli dell'anima e del corpo.
  •  Avranno una morte serena sotto lo sguardo del mio Divin Figlio.
  •  

santovolto.jpg

 

La giaculatoria della Beata Madre al Volto Santo era:

“Volto Santo del mio Gesù  pensaci tu!” 

STORIA DELLA MEDAGLIA MIRACOLOSA DI GESU' :

 

 

Image143.jpg

 

La medaglia del Volto Santo di Gesù, detta anche "medaglia miracolosa di Gesù" è un dono di Maria Madre di Dio e Madre nostra. Nella notte del 31 maggio 1938, la Serva di Dio Madre Pierina De Micheli, suora delle Figlie dell'Immacolata Concezione di Buenos Aires, si trovava nella cappella del suo Istituto a Milano in via Elba 18. Mentre era immersa in profonda adorazione dinanzi al tabernacolo, le apparve in una luce sfolgorante una Signora di celestiale bellezza: era la Santissima Vergine Maria.

Ella teneva in mano come un dono una medaglia che su un lato recava impressa l'effigie del Volto di Cristo morto in croce, circoscritta dalle parole bibliche "Fa' splendere su di noi, Signore, la luce del tuo volto". Sull'altro lato appariva un'Ostia raggiante circoscritta dall'invocazione "Resta con noi Signore".

Il culto della medaglia del S. Volto ebbe l'approvazione ecclesiastica il 9 agosto 1940 con la benedizione del Beato Card. Ildefonso Schuster, monaco benedettino, devotissimo del S.Volto di Gesù, allora Arcivescovo di Milano. Superate molteplici difficoltà, la medaglia fu coniata ed iniziò il suo cammino. Grande apostolo della medaglia del S.Volto di Gesù fu il servo di Dio, Abate Ildebrando Gregori, monaco benedettino silvestrino, dal 1940 padre spirituale della serva di Dio Madre Pierina De Micheli. Egli fece conoscere la medaglia, con la parola e con le opere in Italia, in America, in Asia e in Australia. Essa è ora diffusa in ogni parte della terra e nel 1968, con la benedizione del Santo Padre, Paolo VI, fu deposta sulla luna dagli astronauti americani.

E' mirabile constatare che la medaglia benedetta viene accolta con riverenza e devozione da cattolici, ortodossi, protestanti e persino dai non cristiani. Tutti coloro che hanno avuto la grazia di ricevere e portare con fede la sacra icona, persone in pericolo, ammalati, carcerati, perseguitati, prigionieri di guerra, anime tormentate dallo spirito del male, individui e famiglia angustiate da ogni genere di difficoltà, hanno sperimentato sopra di sé una particolare protezione divina, hanno ritrovato la serenità, la fiducia in se stessi e la fede in Cristo Redentore. 

 

Torna alla home