Preghiera

 

Ti consacro, o Regina,

la mia mente affinché pensi sempre all'amore che tu meriti,

la mia lingua perché ti lodi, il mio cuore perché ti ami. 

Accetta, o Santissima Vergine, 

l'offerta che ti presenta questo misero peccatore; accettala ti prego, 

per quella consolazione che sentì il tuo cuore 

quando nel tempio ti donasti a Dio.

O Madre di misericordia,

aiuta con la tua potente intercessione la mia debolezza,

impetrandomi dal tuo Gesù la perseveranza e

la forza per esserti fedele sino alla morte,

affinché, sempre servendoti in questa vita,

 possa venire a lodarti in eterno nel Paradiso. 

 

 

giotto.jpg

Giotto - 1303/06

All'età di un anno Maria viene presentata ai sacerdoti del Tempio dai suoi due genitori, Anna e Gioacchino; pochi anni dopo viene fatta accedere all'interno, prendendo parte alla vita sacerdotale, fino al momento dell'incontro con Giuseppe.

 

 

Torna alla home