eduviges2.jpg

 

 

Preghiera a Santa Edvige 

in spagnolo (preghiera per saldare i propri debiti)

 

Gloriosa Princesa Santa Eduvigis,
que pasaste por la tierra socorriendo necesidades, amparando huérfanos,
ayudando doncellas abandonadas,
pagando deudas de los pobres insolventes,
procurando vivienda a los necesitados.
Hoy acudo a ti como modelo que imitar
en este ferviente amor al prójimo
Enséñame la caridad.
En tus manos pongo hoy
mis intenciones y necesidades
para que las presentes al Señor.
(Hacer la peticion)
Como mi modelo y protectora
quiero imitar tu resignación a la voluntad divina.
Presenta al Señor mis intenciones.
Oh gloriosa Santa Eduvigis,
abogada de los deudores,
de los pobres desvalidos,
ruega por nosotros.
Amen.

 

 

VITA DELLA SANTA

Nata nel 1174 nell’Alta Baviera, fu duchessa della Slesia, sposa di Enrico I detto il Barbuto. La sua condizione nobile non le vietò di vivere a fondo la propria fede, dando prova di profonda devozione ed esprimendo in diversi modi la carità verso gli ultimi e l’intenzione totale di porre tutta la sua persona a servizio degli altri. Provata da diverse sventure familiari e addolorata dalla rivalità tra i due figli, seppe mostrare sempre la mitezza e la saggezza di chi vive un profondo desiderio di pace. Stile che applicò nella vita di corte e nella politica estera. Quando il marito fu fatto prigioniero di guerra ne ottenne la liberazione. Si adoperò per migliorare le condizioni di vita dei carcerati e usò gran parte delle sue rendite per i poveri. Praticò un’austerità personale volta a una mortificazione offerta come segno concreto per chi viveva chiuso nel peccato e nell’egoismo. Principessa e penitente, sposa fedele e madre dolorosa, sovrana giusta e benefica, Edvige morì nel 1243 e subito venerata come santa, sia dai fedeli germanici che da quelli slavi.(Avvenire)

 

Torna alla home