Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
9 settembre 2017 6 09 /09 /settembre /2017 23:00
 
Preghiera a San Nicola da Tolentino
 
 
Glorioso taumaturgo San Nicola, che nato per intercessione del grande Santo di Bari, non solo ne hai portato il nome, ma ne hai imitato le sue virtù, eccoci davanti a te per invocare la tua intercessione.di essere fedeli a Gesù Cristo, alla Santa Chiesa e al Santo Padre; fa che nei momenti difficili la Chiesa sia luce per gli uomini e li conduca alla via del vero e del bene. Continua ad intercedere per le anime del Purgatorio e fa che noi non le dimentichiamo, non solo per rendere vivo il nostro suffragio, ma per avere ben presente che anche noi dobbiamo desiderare questa comunione piena con il Signore. Guidaci sulla via del bene e rendici capaci di fare spazio a Gesù nella nostra vita, affinché ciò che ti chiediamo sia in comunione con la volontà del Padre e assieme a Te e alle anime dei fratelli che ci hanno preceduto, possiamo godere della gloria del Paradiso. Amen
 
 

 

SACRO SETTENARIO da farsi in suffragio dei sette stati delle Anime sante dei Purgatorio. Efficacissimo mezzo di ot­tenere da Dio a loro intercessione ogni grazia.

 

PREGHIERA.

Dio mio, considerando le ardentissime fiamme tra le quali stanno penando tante Anime elette vostre figlie, vengo ad implo­rare dalla vostra misericordia suffragi per esse, in virtù dei meriti del vostro divin Figliuolo, la cui vita, Passione e morte voglio qui interporre presso Voi a pro di quelle Anime.

E voi, glorioso san Nicola da Tolentino, che faste di quelle Anime tanto largo sov­venitore in terra, deh! siatemi ora dal Cielo avvocato ed intercessore presso Dio; avvalorate voi queste mie deboli preci e suffragi, per ottenere dalla divina clemenza la liberazione e il sollievo di quelle Anime dalle quali tanto mi riprometto.

1. Signor mio Gesù Cristo, per quella ca­rità che vi condusse nel mondo ad incar­narvi nel seno di una Vergine per amore delle Anime, io vi prego a volere ora soc­correre lo stato di quelle, che da più lungo tempo stanno penando fra le pene del Pur­gatorio, e fra esse specialmente vi prego a soccorrere la più antica. Pater, Ave, Requiem.

2. Signor mio Gesù Cristo, per quella ca­rità che vi condusse a nascere in una stalla per amore delle Anime, vi prego a volere ora soccorrere lo stato di quelle, che stanno da più tempo ad ardere fra quelle fiamme, e specialmente dell'ultima che vi è entrata ed è come novizia fra le altre. Pater, Ave, Requiem.

3. Signor mio Gesù Cristo, per quella ca­rità che vi condusse a vivere fra tanti stenti nel mondo per amore delle Anime, vi prego a volere ora soccorrere lo stato di quelle che sono più abbandonate, e specialmente di quella che è più di tutte bisognosa. Pater, Ave, Requiem.

4. Signor mio Gesù Cristo, per quella carità che vi condusse a predicare con tanti segni e miracoli la vera fede nel mondo per amore delle Anime, io vi prego a soccorrere lo stato di quelle che sono state dalla vo­stra giustizia condannate a più gravi pene e per più lungo tempo nel Purgatorio, spe­cialmente di quella che ora sta penando maggiormente sotto il vostro pesante fla­gello. Pater, Ave, Requiem

5. Signor mio Gesù Cristo, per quella ca­rità che vi condusse a farvi tanto maltrat­tare, vituperare e condannare per amore delle Anime, io vi prego a voler soccor­rere lo stato di quelle che sono le più vi­cine ad uscire dal Purgatorio, e special­mente di quella che potesse liberarsi questo suffragio. Pater, Ave, Requiem.

6. Signor mio Gesù Cristo, per quella ca­rità che vi condusse a farvi flagellare e coronare di spine per amore delle Anime, io vi prego a voler soccorrere lo stato di quelle che sono più sante e destinate a maggior gloria, specialmente di quella che è a Voi più cara. Pater, Ave, Requiem.

7. Signor. Mio Gesù Cristo, per quella ca­rità che vi condusse a morire sopra una croce per amore delle Anime, io vi prego a voler soccorrere lo stato di quelle alle quali io sono più tenuto, specialmente di quella per la quale mi sono più inclinata e la quale Voi conoscete. Pater, Ave, Requiem.

 

AVVERTIMENTO.

Si avverte qui il devoto lettore che a questa prece si sogliono unire, quando si possa, sette successive Messe, che si fanno celebrare per sette giorni per i sette stati distinti delle Anime sante del Purgatorio, ad imitazione di quello che fece san Nicola da Tolentino, il quale, celebrate sette Messe a loro suffragio, ne li­berò una moltitudine grandissima.

Non potendo farle celebrare, almeno almeno si ascolti la santa Messa per sette giorni.

 

(Tratto da: "Filotea per i defunti";  IMPRIMATUR: In Curia Archiep., Mediolani, die 18 octobris 1901. S. A. M. MANTEGAZZA, Ep. Famag., Vie. gen.

Condividi post

Repost 0
Published by la strada per la felicità - in Preghiere al Santo del giorno
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : La gioia della preghiera
  • La gioia della preghiera
  • : Questo blog nasce dall'esigenza di condividere col mondo una scoperta che mi aiuta nella vita di tutti i giorni e che mi rende una persona migliore: la preghiera... Se volete contattarmi: lagioiadellapreghiera@hotmail.it
  • Contatti

Fateci Uscire Da Qui (Un Libro Che Invito A Leggere Coloro Che Hanno Perso I Loro Cari)