A partire dalle ore 22:00 di oggi 12 Giugno 2020, reciteremo assieme le seguenti preghiere a San Charbel Makhluf affinchè interceda per la piccola Vittoria di quasi 6 anni, affetta da un tumore aggressivo e malvagio, per definizione inoperabile: il DIPG.

 

Come riporta la mamma Alessandra Attanasio “In poche parole le hanno trovato una lesione che le comprime i nervi del corpo. Non è operabile, perché un’operazione del genere la metterebbe in serio pericolo di vita. Per questo adesso sta facendo cure da protocollo, radio e chemio. Ma questa malattia è un mostro, ci hanno detto che a due anni dalla diagnosi solo l’1 per cento dei pazienti sopravvive“.

 

Ci rivolgiamo al santo maronita, che fece dell'obbedienza e dell'accettazione la sua bussola di vita, perchè quando ci troviamo dinanzi a casi così disperati, dire "Sia fatta la tua volontà" diventa un macigno che è difficile da spostare dal proprio cuore. Ma da buoni cristiani accettiamo il volere del Signore. Si ringrazia Tiziana Caputo per aver individuato le preghiere dal gruppo facebook  San Charbel balsamo di speranza e di grazie. Concludiamo il nostro cenacolo di preghiera con la richiesta al protettore dei bambini, Sant'Antonio da Padova, che domani festeggeremo, di soccorrere la piccola Vittoria.

 

 

Iniziamo a pregare facendoci il segno della croce

 

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo

 

 

 

Preghiera al Sacro Cuore di Gesù

 

Cuore Santissimo di Gesù,

fonte di ogni bene,

ti adoro, ti amo, ti ringrazio

e, pentito vivamente dei miei peccati,

ti presento questo povero mio cuore.

Rendilo umile, paziente, puro

e in tutto conforme ai desideri tuoi.

Proteggimi nei pericoli,

consolami nelle afflizioni,

concedimi la sanità del corpo e dell'anima,

soccorso nelle mie necessità spirituali e materiali,

la tua benedizione in tutte le mie opere

e la grazia di una santa morte.

 

Prima preghiera a San Charbel

per la piccola Vittoria

 

Il Signore Dio che ha detto: "Lascia che i bambini vengano vicino a me", con la tua grazia e misericordia, allontana da Vittoria la malattia e tutto il disturbo che l'affligge in questa sofferenza, a proteggere da ogni danno e poiché Isacco era l'erede della casa di suo padre Abramo, così anche questo piccolo è l'erede della casa dei suoi genitori, in modo che possano gioire e gioire in Dio nostro Signore . Lo chiediamo per intercessione di San Charbel, protettore dei bambini, per la gloria della Santissima Trinità: Padre, Figlio e Spirito Santo, e per la salvezza delle nostre anime. Amen.

 

Padre Nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male. Amen.

 

Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte. Amen.

 

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.


San Charbel, amico di Dio, prega per noi 

 


Seconda preghiera in onore di San Charbel

per la piccola Vittoria

 

Concedici o Padre Santo, di celebrare la memoria del tuo amato San Charbel. Aiutaci a meditare la sua vita e il suo amore, per prenderlo a modello e intercessore. Ottienici, sul suo esempio, la piena comunione con Te per appartenere alla schiera degli eletti a cui hai concesso la grazia di partecipare sulla terra alle sofferenze del Tuo amato Figlio e, in Cielo, alla Sua Gloria. Ti benediciamo in eterno, con Tuo Figlio unigenito e il Tuo Santo Spirito.

 

Terza Preghiera a San Charbel

per la piccola Vittoria

 

O grande taumaturgo San Charbel, che hai trascorso la vita in solitudine in un eremo umile e nascosto, rinunciando al mondo e ai suoi vani piaceri, e ora regni nella gloria dei Santi, nello splendore della Santissima Trinità, intercedi per noi.

Illuminaci mente e cuore, aumenta la nostra fede e fortifica la nostra volontà.

Accresci il nostro amore verso Dio e verso il prossimo.

Aiutaci a fare il bene e ad evitare il male.

Difendici dai nemici visibili e invisibili e soccorrici per tutta la nostra vita.

Tu che compi prodigi per chi ti invoca e ottieni la guarigione di innumerevoli mali e la soluzione di problemi senza umana speranza, guardaci con pietà e, se è conforme al divino volere e al nostro maggior bene, ottienici da Dio la grazia che imploriamo: far guarire Vittoria, ma soprattutto aiutaci ad imitare la tua vita santa e virtuosa.

 

Padre Nostro che sei nei cieli, sia santificato il tuo nome, venga il tuo regno, sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra. Dacci oggi il nostro pane quotidiano, e rimetti a noi i nostri debiti come noi li rimettiamo ai nostri debitori, e non ci indurre in tentazione, ma liberaci dal male. Amen.

 

Ave, o Maria, piena di grazia, il Signore è con te. Tu sei benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, prega per noi peccatori, adesso e nell'ora della nostra morte. Amen.

 

Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen.

 

Preghiera a San'Antonio da Padova

protettore dei bambini

 

O sant'Antonio, ci rivolgiamo a te per mettere sotto la tua protezione ciò che abbiamo di più caro e prezioso: i nostri figli. A te, immerso nella preghiera, apparve Gesù Bambino, e, mentre lasciavi questo mondo confortato dalla visione dei Signore, i bambini diffondevano l'annuncio della tua morte beata: rivolgi il tuo sguardo a questi fanciulli che ti affidiamo perché tu li aiuti a crescere, come cresceva Gesù, in età, sapienza e grazia.
Fa' che essi conservino l'innocenza e la semplicità di cuore; concedi che abbiano sempre accanto l'affetto premuroso e la guida saggia dei genitori. Vigila su di loro perché, progredendo negli anni, arrivino alla completa maturità e, come cristiani, diano testimonianza di una fede esemplare.
O sant'Antonio nostro patrono, sii vicino a tutti i bambini e conforta anche noi con la tua continua protezione. Amen.

 

Imprimatur: Ordine Libanese Maronita - Roma S.E.R. Emilio Eid

 Vescovo 2 febbraio 1999

Torna alla home