Lode alla Madonna di Mariazell

 

A Te ricorro, o Vergine Maria, a Te elevo la mia implorazione e ardentemente Ti domando, per tua grazia, ch’io possa fare la Volontà di Dio e voglia sempre, dappertutto, in ogni azione, ciò che a Lui piace. 

Ti prego, o Santa Madre di Dio, di purificarmi nel cuore, di illuminarmi interiormente ed accendermi del fuoco della Spirito Santo, perchè possa seguire il tuo Figlio Divino nel portare la croce del dovere quotidiano, nel vivere con umiltà e semplicità la mia vocazione, senza lamenti, senza insoddisfazioni, senza sfiducia, senza tristezze, mai.

Amen. Ave Maria!

 

 

La storia

Maria appare nel 1363 a Ludovico I, Re di Ungheria, minacciata da un esercito tartaro di 200.000 soldati. Il re pregò con molto fervore la Madonna ed in sogno vide Maria che posava una sua immagine sul petto e gli chiedeva di costruire una cappella a Zell. Quando si svegliò, constatò che il sogno era stato vero, perché aveva sul petto l’immagine della Madonna. Pieno di fiducia e coraggio attaccò di sorpresa i tartari e li vinse. Fece subito costruire a Zell una grande chiesa gotica, dove si conservò l’immagine miracolosa. Mariazell è il santuario mariano austriaco più importante. 

Torna alla home