Preghiera di San Vincenzo de Paoli

 

“Mio Dio, Vi chiedo misericordia, con tutto il cuore. Misericordia, mio Dio, misericordia per tutti gli abusi che abbiamo fatto delle vostre grazie! Per la negligenza che abbiamo avuto nell’emendarci delle colpe che Vi dispiacquero in noi, misericordia, mio Dio! Per tutte le volte che abbiamo trattato indegnamente i vostri sacri misteri, misericordia, mio Dio! Non ricordate i nostri peccati; quei giorni sventurati siano cancellati e la vostra misericordia li dimentichi per sempre! Ve lo chiedo, mio Signore, per tutta questa Compagnia e per me e al tempo stesso vi supplico di darci la grazia affinché non ci accostiamo più ai santi altari se non con la preparazione che voi desiderate, affinché possiamo praticare i mezzi che ci avete fatto conoscere necessari a questo scopo ed affinché possiamo essere fedeli alle vostre grazie e al vostro santo amore”. 

 

 

Preghiera di San Vincenzo de Paoli

 

“O Vergine Santissima, che parlate per coloro che non hanno voce e non possono parlare, noi vi imploriamo di proteggere questa piccola Compagnia. Poiché la Compagnia della Carità si è messa sotto lo stendardo della vostra protezione, e tante volte vi abbiamo chiamata Madre, vi preghiamo ora di gradire l’offerta che vi facciamo di tutte in generale e di ciascuna in particolare. E poiché ci permettete di chiamarvi nostra Madre e siete la Madre di misericordia da cui procede ogni misericordia, voi che avete ottenuto da Dio, com’è da credersi, la fondazione di questa Compagnia, degnatevi di prenderla sotto il vostro patrocinio. Sorelle, mettiamoci sotto il suo manto, promettiamo di darci al suo Figliuolo ed a lei senza riserva, affinché essa sia la guida della Compagnia in generale e di ciascuna in particolare”. 

 

 

Preghiere tratte da : sussidiario

Torna alla home